Test su GSM e UMTS Tra carica e ricarica

Quando dovete scegliere un telefonino fate attenzione a prendere in considerazione i modelli che abbiano un buon giudizio nelle colonne che davvero vi interessano. Oggi l'offerta propone apparecchi con dotazioni e funzioni particolari che influiscono sul prezzo e che spesso sono superflui per l'uso che ne dovete fare.

 Se ad esempio non vi interessa scaricare file o usare il telefono come un modem non vi consigliamo di comprare un cellulare Umts: si tratta infatti di apparecchi che consumano molto e hanno prezzi più alti, anche se decisamente più a buon mercato rispetto a qualche anno fa.

Proprio l'aspetto del consumo della batteria (insieme a quello della qualità della fotocamera, della luminosità dello schermo e di alcune altre dotazioni) è stato oggetto di una rivalutazione del nostro metro di giudizio. In particolar modo abbiamo deciso di assegnare voti più severi a quei cellulari che, alle prese con funzioni e operazioni complesse non hanno una batteria all'altezza e costringono l'utente a frequenti ricariche; per questa ragione abbiamo anche valutato positivamente i modelli che hanno in dotazione una batteria di riserva. In generale il test è più severo e anche i vecchi modelli sono stati ritestati per avere risultati comparabili con quelli nuovi.

Meglio l'autofocus

Un altro aspetto a cui abbiamo dato particolare risalto in questo test (cambiando il nostro metro di valutazione) è quello della qualità del display soprattutto in condizione di luminosità ambientale variabile. Alcuni modelli hanno un sensore che regola automaticamente la luminosità dello schermo; ciò è utile più quando si usa il display in funzione macchina fotografica piuttosto che semplicemente per cercare un numero nella rubrica.

Anche sulle macchine fotografiche presenti su questi cellulari occorre spendere una parola. Ormai molti produttori montano su telefonini (spesso i più economici) una fotocamera di scarsa qualità (0,3 Mpixel), più per ragioni di marketing (questa funzione ha un bel richiamo sul pubblico) che per offrire agli utenti un dispositivo davvero efficace. è il caso ad esempio di modelli come il Samsung SGH M300 o il Sony Ericsson T250i, con i quali ad esempio trasferire le immagini dal telefono al Pc è davvero un'impresa. Se foste interessati anche a questa funzione, il nostro consiglio è di controllare la risoluzione e possibilmente la presenza o meno dell'autofocus: questo rende più lungo il ritardo dello scatto ma aumenta la qualità delle foto.

Ricariche anche al Pc

Tra le varie funzioni e le dotazioni che possono offrire questi apparecchi, alcune, a nostro giudizio, meritano un po' di attenzione e possono rivelarsi davvero utili.

- Porta mini Usb. Solo dieci dei trentanove modelli di questo test hanno la possibilità di collegare il cellulare attraverso una piccola porta Usb al Pc. Non solo; attraverso la porta Usb, alcuni modelli consentono anche di ricaricare le batterie, ma la corrente che passa in genere attraverso una Usb (5 mA) è troppo bassa per molti telefonini.

- Protezione contro i ladri. Non sono molti i cellulari che hanno questa funzione (fino a qualche mese fa prerogativa solo di un paio di modelli Samsung). Si tratta di uno speciale sistema che (se attivato) invia un Sms ad alcuni numeri preimpostati (ad esempio quello del coniuge o dell'ufficio) nel caso in cui il cellulare venga utilizzato con una Sim diversa dalla propria (come potrebbe accadere in caso di furto).

- Lettore di musica e cuffie. Ventinove modelli su trentanove testati possono essere usati come lettori musicali. Anche tra i modelli senza fotocamera ce n'è uno (Samsung SGH F200) in grado di leggere i file musicali; la qualità è buona ma, dato il suo prezzo massimo (168 – 215 euro) potete certamente trovare una qualità equivalente a un costo più basso ad esempio optando per il Sony-Ericsson W300i (79 – 112 euro).Importanti per ascoltare della buona musica sono le cuffie: quelle in dotazione non sono sempre eccellenti ma molti modelli hanno entrate per le cuffie standard da 3,5 mm e da 2,5 mm. Con i cellulari che supportano il protocollo Bluetooth A2DP si può ascoltare la musica anche attraverso auricolari stereo senza fili: con queste cuffie, però, la qualità del suono è peggiore rispetto a quella delle cuffie tradizionali.

Due parole sugli Umts

Sul mercato, negli ultimi mesi il numero dei telefonini che utilizzano la rete Umts non è aumentato. Ciò è dovuto al fatto che per il momento questi oggetti vengono usati prevalentemente per le videochiamate (che quasi nessuno fa) e come modem mobili per collegarsi a internet.

Tuttavia i prezzi di questi apparecchi sono in costante diminuzione, tanto che oggi si possono comprare molti modelli al prezzo di un buon telefonino Gsm.

Come dicevamo in precedenza, però, il consumo di energia di un telefonino collegato alla rete Umts è decisamente più elevato rispetto a quello dei Gsm (è quasi il triplo), ed è dovuto alla necessità di questi apparecchi di trasmettere più dati; tuttavia le emissioni elettromagnetiche sono circa le stesse degli altri telefonini Gsm.

SkypePhone: il voip nel cellulare

Il prodotto è molto pubblicizzato, ma ancora pochi hanno capito di che cosa si tratta. Lo SkypePhone è un normale telefonino della “3″ (quindi con normali piani tariffari “3″) che consente anche di fare chiamate voip, dirette esclusivamente a utenti Skype. è come possedere nel telefonino un Pc sempre acceso, nel quale potete decidere di tenere sempre aperta l'applicazione di Skype (ovviamente in background e senza alcun disturbo per l'utilizzo normale del cellulare). Sui computer delle persone con le quali di solito parlate usando Skype risulterete come connessi e, come se foste a casa vostra, in ufficio o comunque davanti a un Pc, vi potranno contattare.

Dato che ogni SkypePhone è in pratica un Pc acceso con Skype avviato, avete la possibilità di chiamare chiunque altro abbia uno SkypePhone acceso.

Sul numero di questo mese di Hi_Test potete trovare i risultati delle nostre prove sullo SkypePhone e alcune indicazioni su quanto vi costa telefonare.

Miglior Acquisto

- Anche nella categoria Umts i prezzi iniziano a scendere. Il titolo di Migliore del Test va ai modelli Sony Ericsson W850i (279 – 350 euro) e W880i (328 – 470 euro). Quello di Miglior Acquisto se lo aggiudica Nokia 6151 (118 – 212 euro).

- Tra i Gsm con macchina fotografica e lettore Mp3 il Migliore del Test è un nuovo modello: Samsung SGH-G600 (300 – 365 euro). I modelli Miglior Acquisto sono invece ben tre (e tutti presenti già nel test precedente): Sony Ericsson K550i (159 – 200), Motorola Motorizr Z3 (139 – 209 euro) e Nokia 5300 Xpress Music ( 149 – 200 euro). Per risparmiare ulteriormente segnaliamo Sony Ericsson W300i (79 – 112 euro).

- Nella categoria Gsm con macchina fotografica ma senza lettore Mp3, Nokia 6085 (125 – 170 euro) è il nostro Migliore del Test; il titolo di Miglior Acquisto va a Nokia 6070 (79 – 100 euro).

- Se volete un cellulare senza macchina fotografica né lettore Mp3, i titoli di Migliore del Test e di Miglior Acquisto sono andati ancora una volta a Nokia 2610 (59 – 100 euro) e Nokia 2626 (59 – 101 euro). Scelte conveniente è invece Nokia 1110i (35 – 57 euro).

Fonte: www.altroconsumo.it

Pubblicato da: fiore

Condividi questo articolo