Tormalina dalle mille sorprese

Dai diversi colori e dagli usi differenti, scegliete quella che fa per voi.

Spesso un po' snobbata, la tormalina appartiene invece a una famiglia molto importante, ed è presente in tutto lo spettro di colori dell'arcobaleno. Ci sono tormaline verdi, nere, blu, rosse, gialle e policrome, ciascuna con proprie specificità. Una tra le sue maggiori caratteristiche è di essere piezoelettrica, quindi capace di caricarsi positivamente a una estremità e negativamente all'altra. Tutte le tormaline si possono applicare al quarto chakra, quello del cuore, al centro del petto: sciolgono i blocchi legati a quest'area o li indicano. Nella tradizione araba, la pietra era ritenuta un simbolo del sole, in grado di rafforzare il cuore e di proteggere dagli incubi. è sempre stata considerata dotata di poteri magici, soprattutto per la capacità di amplificare la forza di comunicazione con il mondo invisibile. Oggi è particolari-Dente utile, dato che agisce come schermo dalle radiazioni: è buona cosa mettere una tormalina di fianco al computer o nei luoghi della casa dove maggiore è lo scorrere dell'elettricità. Meglio se è nera, la più importante da questo punto di vista, dato che ha anche la capacità di percepire con concretezza i problemi del quotidiano. è quindi buona norma portarla con sé nelle situazioni particolarmente delicate, se ci si reca in un luogo negativo o si devono incontrare delle persone con cui si hanno problemi.

 

Sfumature  per tutti

Indicolite: tormalina blu.

è molto rara. Favorisce la meditazione e il rilassamento, sollecita la funzionalità del sistema respiratorio e la laringe. Agisce in sintonia con il sesto chakra (terzo occhio), consentendo una percezione profonda.

Rubellite: tormalina rossa.

Rende estroversi, intraprendenti e affascinanti. Migliora la circolazione dell'energia e del sangue aiutando la sua depurazione nella milza e nel fegato.

Verdelite: tormalina verde.

Stimola la gioia di vivere, rende aperti e pazienti, stimola la creatività, allevia la stanchezza, aiuta a trovare le soluzioni ai problemi, agisce sul cuore ed è utile nei casi di stipsi e diarrea.

Dravite: tormalina gialla.

Rafforza l'impegno sociale e aiuta a superare problemi di angoscia in famiglia o nei gruppi; migliora le capacità manuali, favorisce l'attività del fegato e rafforza la capacità rigenerativa delle cellule.

Policroma: detta anche tormalina anguria.

Promuove la sicurezza e la tranquillità, genera comprensione, amore, amicizia, favorisce l'armonia inferiore e l'equilibrio, stimola i processi rigenerativi.

di Marilisa Verti

Fonte: Essere e Benessere

Condividi questo articolo