UN MENU' PARTICOLARE

Proposta di menù per una cena di prestigio. Questo può essere un menù a tema per un invito a cena, per far conoscere e apprezzare ai vostri amici dei piatti diversi, appetitosi, gustosi e soprattutto di qualità. Successo garantito.

Tema della serata: IL SEITAN

Antipasto: FIORI DI DAIKON


Ingredienti:

10 cm. di radice di daikon – 1 ciuffo di prezzemolo – 1 pizzico di maggiorana – 1 pizzico di curry – sale e olio q. b. – salsa rosa e salsa verde per guarnire.
Preparazione:

cuocere il daikon a vapore, quindi tagliarlo a fettine di 2-3 mm di spessore, condirlo con sale, olio, maggiorana, curry e succo di limone, amalgamati assieme. Disporlo sul piatto formando un fiore. Mettere al centro la salsa rosa e guarnire con la salsa verde.

Primo: RIBOLLITA


Ingredienti:

1 cipolla – 2 carote – 1 costa di sedano – 1 finocchio – 2 foglie di alloro – 1 manciata di piselli secchi – 1 di lenticchie – 1 di fagioli – 40 gr. di orzo – 1 ciuffo di prezzemolo – 4-5 foglie di verza – 4 fiori di broccoletto verde – 3-4 cm. di alga kombu – 1 manciata di ortiche – 1 bustina di zafferano.


Preparazione:

mettere a bagno i legumi secchi il giorno prima. Quindi farli cuocere in una pentola capiente con l'alloro e l'alga kombu. Quando sono quasi cotti togliere l'alloro e l'alga, tritare quest'ultima e ributtarla nella pentola. Aggiungere tutte le verdure tagliate a dadini, le ortiche tagliate a listarelle e l'orzo preventivamente messo in ammollo per qualche ora. Continuare la cottura per un'altra mezz'ora. Unire lo zafferano, lasciare riposare. Guarnire il piatto con un filo d'olio, un pizzico di prezzemolo tritato e il fiore di broccoletto precedentemente cotto a vapore

 

Secondo: COTOLETTE DI SEITAN


Ingredienti:

250 gr. di seitan – 3 C. di pane grattugiato – 2 C. d'olio – 1 c. di shoyu o tamari – sale q. b. – qualche foglia di salvia o basilico.


Preparazione:

tagliare il seitan a fettine di circa ½ cm. di spessore, immergerle nell'olio misto al shoyu e sale, passarle successivamente nel pane grattugiato e adagiarle in una teglia da forno oleata. Farle dorare da entrambi i lati e servirle ben calde guarnite con foglie di salvia o basilico.

Contorno: NIDO DI ROSOLE


Ingredienti:

800 gr. circa di rosole – 2 spicchi d'aglio – 1 c. d'olio – 1 pizzico di curry.


< B>Preparazione:

lavare bene le rosole e farle cuocere nella loro acqua con un po' di sale. Una volta cotte, strizzarle un po' e passarle in una padella con l'olio e l'aglio schiacciato e tritato. Regolare di sale, curry e a piacere spolverare di parmigiano grattugiato (formare un nido e porvi nel centro la salsa di carote).

Contorno: CAPPUCCIO ROSSO


Ingredienti:

½ cavolo cappuccio – 1 C. d'olio – sale q. b. – 2 C. di semi di girasole – ½ cipolla – 2 spicchi d'aglio – 1 fettina di arancia e 1 di limone.


Preparazione:

tagliare sottile il cappuccio, tritare la cipolla e l'aglio, passare tutti gli ingredienti in una teglia. Mettere il sale, il peperoncino e fare saltare velocemente a fiamma abbastanza alta mescolando, unire l'aceto balsamico, farlo evaporare, quindi coprire e far cuocere. A cottura ultimata unire i semi di girasole spezzettati grossolanamente e servire con la guarnizione di arancio e limone

Dolce: TORTA DI PERE


Ingredienti:

3 pere – 100 gr. di farina tipo 0 – 100 gr. di amido di mais (maizena) – 100 gr. di latte – 70 gr. di zucchero di canna – 2 uova – 3 C. di olio – 1 bustina di lievito per dolci – la scorza grattugiata di un limone.


Preparazione:

in una terrina sbattere le uova con lo zucchero, unire la farina, l'amido di mais, l'olio, il lievito e, un poco alla volta, il latte, la scorza di limone e le pere tagliate a pezzetti. Versare il composto in una tortiera unta ed infarinata, cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 m.

IL SEITAN (Notizie utili)

Alimento ottenuto dal glutine di grano, ricco in proteine, di consistenza simile alla carne. La particolare preparazione gli conferisce il suo tipico aspetto spugnoso: in questo modo lo shoyu o il tamari ed i sali minerali della kombu con cui viene preparato, possono penetrare all'interno, equilibrando le proteine del grano.
Ottimo per preparare stufati, ripieni, ragù, da cuocere in padella, impanato o altro.

 

Condividi questo articolo