Via i residui da frutta e verdura!

Frutta e verdura sono alleate indispensabili della nostra salute, poiché ci forniscono vitamine, sali minerali e fibre in gran quantità. E non solo: essendo molto ricche d'acqua e povere di grassi, ci aiutano anche a restare in forma! Per sfruttarne al massimo i benefici è importante consumarle, quando possibile ovviamente, con la buccia. Ma ciò significa cercare di rimuovere il più possibile impurità, cere ed eventuali altri residui presenti sulla loro superficie. E non sono esenti neanche frutta e verdura “biologiche”, in quanto possono pur sempre presentare residui di terra e sporco, che è bene rimuovere prima di consumarle.


E' dimostrato che, utilizzando il Bicarbonato nel lavaggio di frutta e verdura, si rimuove una maggiore quantità di residui rispetto al lavaggio con la sola acqua e si ottengono gli stessi risultati che si hanno utilizzando prodotti specifici contenenti tensioattivi.
Mica male per un prodotto di origine minerale, ad uso alimentare!

Ma come procedere?

Per frutta e verdura a buccia rigida (mele, pomodori, peperoni, pere, prugne, ecc.) puoi preparare (perché no? .. direttamente sul palmo della mano visto che il bicarbonato non è un prodotto irritante!) una pasta di acqua e Bicarbonato (una parte di acqua e 3 di polvere) da sfregare proprio sulla buccia; quindi risciacquare bene sotto acqua corrente. In questo modo perfino i bambini si divertiranno a lavare e a mangiare la frutta e ne gioveranno in salute!

Per lavare invece la frutta a grappolo o di piccole dimensioni (come ad esempio uva, fragole, ecc.) o tutti i tipi di insalata riempi un recipiente con acqua (1 cucchiaio per litro d'acqua) di Bicarbonato e lascia a bagno la frutta o l'insalata per almeno una decina di minuti. Quindi sciacqua bene sotto acqua corrente.

Il consiglio:
1 cucchiaio (25 g) di Bicarbonato per litro d'acqua; oppure sotto forma d'impasto (3 parti di polvere e una d'acqua) da sfregare direttamente sulla buccia di frutta e verdura.

Fonte. bicarbonato.it

Condividi questo articolo