VitaminaB2 e lievito di birra

Spesso e volentieri ci si dimentica o non si bada ai particolari. Questo atteggiamento potrebbe essere rischioso per ciò che riguarda il nostro benessere psicofisico.

 Abbiamo mai osservato la nostra lingua?
Probabilmente no, eppure lei ci racconta molte cose. Se
presenta dei barbaglii rossi o violetti ed è irritata,
significa che il nostro corpo abbisogna di vitamina B2,
riboflavina. Abbiamo mai osservato da vicino i nostri
occhi, le labbra, la pelle del viso? ” forse quest'ultima
sì! – Se gli occhi sono spesso arrossati e stanchi, se si
formano dei piccoli tagli agli angoli della bocca, se la
pelle nella zona del naso tende a squamare… Se notate
tutto ciò, di nuovo significa che il vostro organismo ha
bisogno di vitamina B2. Questa vitamina è molto importante
perché: protegge e migliora la salute della cute; è
“materiale” costituente degli enzimi ” insieme alle
proteine -; contribuisce all' accrescimento dei globuli
rossi. Se dunque ci si accorge di aver bisogno di
riboflavina, come correre ai ripari? Curando
l'alimentazione e integrandola con il lievito di birra. La
vitamina B2 si trova nel fegato ma anche nelle verdure a
foglia verde, nel formaggio, nel latte e nelle uova. Il
lievito di birra invece cos'è? è una colonia di funghi
microscopici non patogeni, solitamente Saccharomyces
cerevisiae o Candida utilis. Questi microrganismi
digeriscono lo zucchero e l'amido dei cereali, dando vita
ad un lievito ricco di proteine e vitamine, in particolare
quelle del gruppo B. Il lievito di birra è venduto
sottoforma di polvere, capsule e compresse ed ha un gusto < BR>vagamente amarognolo ” nel caso non piacesse, si possono
aggiungere due cucchiaini di lievito alla farina
utilizzata per una qualsiasi ricetta, in questo modo
sicuramente non ci si accorgerà neanche del suo sapore -.
In generale, prestando attenzione a ciò che mettiamo nel
piatto si riesce a sopperire alla necessaria quantità
giornaliera di riboflavina ” 1,2 mg per una persona adulta
-. In quali casi si può verificare una mancanza di
vitamina B2? In gravidanza e durante l'allattamento, nel
caso di persone anziane o di adolescenti, quando, a causa
di una vita frenetica, stressante si ha un'alimentazione
scorretta, nelle persone che fumano, fanno lavori molto
faticosi o praticano sport a livello agonistico.

Fonte:www.buongiorno.it

Condividi questo articolo