15 BUONE AZIONI DA FARE IN VIAGGIO A NATALE

aeereo_natale
A Natale siamo tutti più buoni, ma questa cosa vale anche se siamo in viaggio? Tra valigie da trascinare al gate, controlli di sicurezza snervanti, check-in in ritardo, jet-lag, ansia da volo, ricerca di un taxi che vi porti in orario all’hotel giusto, non ci sono molte possibilità di mostrarsi carinissimi con le persone che vi circondano. Eppure… Il personale in aeroporto, tassisti, receptionists, forze dell’ordine, piloti e assistenti di volo sono lì per assicurarvi un viaggio confortevole anche nei giorni di festa. Se loro possono farcela, anche voi potete dispensare gentilezza e sorrisi. O, almeno, provarci.
 
Se volete mettere in luce tutte le vostre migliori qualità, assecondare lo spirito natalizio ed essere più buoni nei giorni di festa, date un’occhiata alle 15 buone azioni che potete compiere in viaggio durante le vostre vacanze natalizie. Essere gentili non vi costerà nulla e ne guadagnerete in buonumore. Buone feste dal Team di Skyscanner!
 
SIATE PAZIENTI AI CONTROLLI DI SICUREZZA
Non fatevi ripetere che la cintura va tolta, il laptop va estratto dallo zaino, gli scarponi vanno sfilati e che i liquidi vanno riposti in una busta trasparente, ogni volta arrivati ai controlli di sicurezza. Fate in modo di arrivare preparati, sorridete al personale in servizio e ringraziateli per il loro lavoro. Non è poi così divertente dover setacciare le tasche dei turisti in cerca di forbicine, non vi pare? Siate gentili e avviatevi al gate con un gran bel sorriso, sarete pronti per un volo perfetto!
 
NON SALTATE LA FILA
Vi conosciamo, ci avete provato qualche volta. Beh, se proprio avete il vizietto di saltare la coda in aeroporto, cercate di non farlo a Natale. Rispettate il vostro turno e magari cedete il posto alle persone più anziane di voi. In fondo l’aereo partirà quando sarete tutti a bordo, non c’è fretta e potete fare una buona azione.
 
AIUTATE QUALCUNO CON LE VALIGIE
Avete solo un trolley, ma qualcuno è messo peggio di voi. Da qualche parte in aeroporto c’è una fanciulla alle prese con mille bagagli: sarà il caso di darle una mano? Potrete mostrarvi galanti e guadagnarci un sorriso. Uno dei più bei regali di Natale, non credete?
 
AIUTATE QUALCUNO A FARE IL CHECK-IN
Ok, ok… avete fatto il vostro check-in online e siete dei viaggiatori modello. Ma in aeroporto potrebbe esserci qualcuno non così organizzato e bravo come voi, magari alle prese col check-in da stampare. Regalategli due minuti del vostro tempo prezioso e aiutatelo a smaltire la pratica. Eviterà di perdere l’aereo per tornare a casa e potrà riabbracciare la sua famiglia per Natale grazie a voi. Meglio di Babbo Natale!
 
COMPRATE UN ORSACCHIOTTO AL DUTY FREE
Come farete a non essere buoni dopo aver acquistato un mega orsacchiotto in aeroporto? Vi farà compagnia per tutta la durata del viaggio. Con un Teddy bear sotto braccio acquisterete subito l’aspetto dei teneroni e sembrerete immediatamente molto più buoni. Quando vorrete disfarvene, potrete sempre regalarlo a un bimbo sull’aereo e strappare l’applauso di tutta la cabina, equipaggio compreso. Ok, siamo andati un po’ in là con l’immaginazione, ma neanche di tanto. Cucciolotti!.
 
NON TOGLIETEVI LE SCARPE IN AEREO
La pressione non gioca a favore, ma cercate di non togliervi le scarpe in aereo, se avete fatto maratone per prendere il volo in tempo e i vostri calzini non profumano proprio come le campagne della Provenza. Il vostro vicino ve ne sarà grato. Molto grato.
 
SORRIDETE AL BIMBO CHE FRIGNA DA DUE ORE ACCANTO A VOI 
C’è sempre un bimbo che si diverte a far saltare i nervi a tutti in aereo, piangendo per ore e senza sosta, nonostante abbia appena poppato e sia al sicuro fra le braccia della mamma. Già, come quello che è seduto accanto a voi, sul volo che vi sta portando a casa per le feste di Natale. Ecco, pensate a questo, mandate giù il boccone e regalategli un sorriso. Non funzionerà a farlo smettere, ma almeno ci avrete provato.
 
NON USATE IL TELEFONINO APPENA ATTERRATI
Lo facciamo tutti. Appena l’aereo sfiora terra siamo già con le mani sullo smartphone e fare squilli alla mamma dall’altra parte del mondo. Beh, sappiate che è vietato, e che si dovrebbe attendere fino all’arresto completo dell’aeromobile, smanettare sul cellulare. Provateci per una volta. Promesso?
 
SCAMBIATEVI DI POSTO E FATE SEDERE VICINI DUE PICCIONCINI
Capita spesso di dover sedere lontani da amici e parenti in aereo, perché non c’era disponibilità di posti vicini. Sappiate che voi avete un potere. Quello di ricongiungere marito e moglie, mamma e figlio, o 2 amici in viaggio verso Cuba, semplicemente cedendo a uno dei due il vostro posto. Capita a volte di guadagnarci un posto in prima classe: vi consigliamo di provare.
 
DATE LA MANCIA AL TASSISTA
Non siate spilorci, in fondo vi sta scarrozzando in ogni punto della città nei giorni di festa, in modo gentile e professionale. Vorrete non ricompensarlo a dovere? Lasciate una piccola mancia al tassista, sorridete e chiudete lo sportello con la stessa sicurezza spocchiosa di una celebrità. Siete magici!
 
DATE LA MANCIA ALL’USCIERE DELL’HOTEL
Avete dato la mancia al tassista, non volete darla all’usciere? Non sta bene il razzismo sotto le feste. Mettete mano al portafogli, sganciate il vostro miglior sorriso e… non solo. Le vostre finanze si alleggeriranno, ma il vostro cuore sarà colmo di gioia!
 
LASCIATE IN ORDINE LA VOSTRA STANZA IN HOTEL
Ma perché a casa rifate il letto e in hotel spargete asciugamani ovunque, neanche foste alle prese con un’ alluvione? Mettete in ordine, ripiegate le vostre cose e assicuratevi che il personale delle pulizie non debba chiedere la disinfestazione. Vi crederanno educatissimi!
 
NON RUBATE NULLA DALLA VOSTRA STANZA IN HOTEL
Almeno a Natale! Lasciate asciugamani, accappatoi, telecomandi, batterie, ciabattine e chi più ne ha più ne metta, dove si trovano. Non riempite la valigia di “souvenirs speciali”. Sappiamo che è chiedere troppo, ma potete farcela, crediamo in voi!
 
LASCIATE UN MESSAGGIO PER IL PERSONALE DELLE PULIZIE
Se proprio volete fare di più, vi consigliamo di lasciare sul vostro cuscino un cioccolatino e un messaggio dolcissimo a chi ha pulito la vostra stanza per giorni, per ringraziarlo degli sforzi immensi e del suo prezioso lavoro. Sarebbe bellissimo poter vedere il suo sorriso, una volta scoperta la sorpresa. Impagabile!.
 
COLLOQUIATE IN ASCENSORE
In ascensore si sta sempre muti, sperando le porte si aprano al più presto per evadere da quello spazio ridotto e correre a destinazione. Ma Natale è il momento più speciale dell’anno, cercate di scambiare due chiacchiere con chi vi sta accanto, siate gentili e simpatici e augurate a tutti buone feste. Lo saranno anche per voi.
 
NON CHIEDETE LA RIDUZIONE AL MUSEO
Ci si prova sempre e sempre spudoratamente: si mostra la tessera dell’Università scaduta da anni pur di ottenere una riduzione al museo. Ecco, per una volta provate a non mentire e pagate la cifra che vi spetta senza barare. Non sembrerete più buoni per questo, ma saprete di aver fatto la cosa giusta.

 Fonte: www.skyscanner.it

Condividi questo articolo