Carte di credito, ecco le prepagate più convenienti per fare acquisti

Per fare acquisti durante le vacanze di Natale e capodanno sempre più italiani si affidano alle carte di credito. Ecco le migliori offerte di prepagate.

Con il periodo delle feste di Natale e capodanno gli acquisti da parte degli italiani stanno aumentando per la tradizionale corsa ai regali e per il cenone del 31 dicembre. Le spese effettuate con carte di credito, che siano American Express o MasterCard, sono inoltre sempre più diffuse per la praticità di pagare con un semplice gesto senza usare i contanti. Con l’aiuto del servizio di confronto di SuperMoney, abbiamo deciso di mettere a confronto le prepagate migliori per effettuare acquisti in queste festività invernali. Le carte di credito prepagate, lo ricordiamo, sono una tipologia di carta di pagamento molto comoda, poiché non prevedono necessariamente un conto corrente di appoggio ed è possibile ricaricare il fondo a disposizione in qualsiasi momento.

Proprio per questo motivo sono considerate da molti gli strumenti di pagamento più sicuri, come ad esempio si legge in questo articolo di Altroconsumo. Per effettuare il confronto delle migliori offerte abbiamo utilizzato i dati campione di una persona che vuole poter spendere fino a 500 euro al mese con la propria carta di credito. Il nostro utente, poi, ha specificato di non avere un conto corrente bancario.

Secondo i risultati del comparatore, la migliore carta prepagata è Kalixa, una particolare carta di credito che opera su circuito MasterCard e permette di fare acquisti a costo zero. La carta Kalixa, infatti, permette di effettuare  pagamenti fino a 9 mila euro al mese, con la possibilità di ricaricare liquidità fino a 3 mila euro mensili. Kalixa è l’offerta più conveniente poiché non prevede nessun canone annuo; l’unico costo extra è la commissione prevista sui prelievi di contanti.

Come seconda offerta più vantaggiosa, invece, c’è la carta Enjoy del Banco Popolare di Bergamo che permette di caricare fino a 50 mila euro sulla carta e spendere fino a 3.500 euro al mese. Anche in questo casa si tratta di una carta elettronica MasterCard che ha un costo di canone annuo di 2 euro, valido solo per il primo anno, mentre successivamente sarà azzerato.

Fra le migliori carte di credito prepagate la Postepay di Poste Italiane si colloca al secondo posto. Postepay è una carta di tipo Visa Electron che ha un massimale di ricarica di 3 mila euro al mese. Sempre 3 mila euro al mese, poi, è la spesa massima sfruttabile per acquisti e pagamenti elettronici in comodità. Anche la carta Postepay prevede un canone per il primo anno, che è di 5 euro, mentre gli anni successivi il servizio sarà gratuito. Per quanto riguarda i prelievi sarà applicata una commissione di 1 euro.

Il pagamento tramite carte elettroniche, così come l’e-commerce, è un modo di fare acquisti che si sta diffondendo molto negli ultimi anni. Sempre più persone trovano comoda e pratica la gestione del denaro con le carte di credito e soprattutto i giovani sono attirati da questi prodotti.

In prossimità delle feste di Natale e capodanno, poi, molte famiglie si sposteranno in altre città e avere con sé una carta di credito può essere una valida alternativa al pagamento in contanti, che come ogni oggetto materiale si possono perdere o deteriorare. 

Condividi questo articolo