Crema cosmetica schiarente contro le macchie ritirata perche’ pericolosa per la salute

Una nuova allerta europea per la sicurezza di consumatori riguarda i prodotti cosmetici. Il riferimento è ad una crema cosmetica schiarente utilizzata per attenuare le macchie della pelle, che è stata definita pericolosa per la salute. Il prodotto è in vendita anche in Italia.

Si tratta della crema cosmetica schiarente Ultra Harmonie Reparateur 55H+ Paris prodotta da Laboratoire Pharmaplus. Il prodotto è stato ritirato e la raccomandazione è di non utilizzare questa crema perché contiene idrochinone.

L’allerta per la crema cosmetica schiarente è giunta dal Rapex – Rapid Alert System for non-food dangerous products, il sistema europeo per la segnalazione dei prodotti non alimentari pericolosi.

In particolare l’allerta segnala che questa crema schiarente contiene idrochinone, una sostanza che causa irritazione della pelle e dermatite. Il prodotto in questione non è conforme alla Cosmetic Product Regulation. Proprio per questa motivazione, la crema schiarente in questione è stata ritirata dal mercato europeo.

In Italia questa crema schiarente viene distribuita nei negozi di articoli cosmetici, nei supermercati e su internet. Ed è molto semplice trovarla online negli shop esteri, ad esempio su Amzon e su eBay. Il prodotto viene venduto in un flacone bianco da 500 ml. Ora le autorità europee ne hanno disposto il ritiro.

Il problema principale di questo prodotto riguarda l’idrochinone, una sostanza vietata dalla Comunità Europea già dal 2000 per la sua tossicità a lungo termine. Infatti è considerata in grado di causare sensibilizzazione cutanea e di essere cancerogena negli animali.

Il prodotto è considerato utile per cancellare le macchie della pelle, ma purtroppo potrebbe contribuire allo sviluppo del melanoma cutaneo. Negli Stati Uniti questa sostanza viene ancora utilizzata e data la presenza sul web di prodotti che la contengono è facile comprendere il rischio per i consumatori.

Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti ha invitato le autorità competenti ad attivare una azione di controllo del mercato, per il tipo di rischio cui è esposto il consumatore. Il consiglio è di non utilizzare questo prodotto nel caso in cui lo abbiate acquistato.

Marta Albè

Fonte foto: jannysbeauty.com

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo