Donne più felici e in salute se i mariti aiutano nei lavori domestici

fio

Una ricerca condotta negli Usa rivela come le donne possano essere più felici e in salute se nei lavori domestici vengono aiutate dai mariti

 Se si è economicamente in grado di permettersi una collaboratrice domestica, il problema non si pone, ma certo per quei mariti che di lavori omestici non ne vogliono proprio sentire parlare la notizia che stiamo per dare non è certamente il massimo. Ma per le donne, il dato è certo, è più facile mantenersi più felici e in salute se i mariti o i compagni le aiutano nel disbrigo dei lavori domestici. A dimostrarlo è una ricerca eseguita negli USA, dall’Università del Texas di Dallas e da quella dell’Indiana e pubblicata sul magazine Social Forces. Il ragionamento confermato in questo studio, è semplice: se i mariti lavorano, le donne hanno più tempo per se stesse, da dedicare a se stesse, ai propri hobby ed alle proprie passioni e sono dunque più feliciPiù felici, si sa, vuol dire anche migliori condizioni di salute. Rassegnazione per i mariti pigri, sollievo invece per quei mariti che aiutano lavorano molto a casa e aiutano nel disbrigo delle attività quotidiane e che magari proprio per questo sono stati sinora derisi da amici e parenti. Per loro è una vittoria: possono dimostrare quanto il loro intervento nei lavori di casa sia importante per le proprie donne, sia a livello di risparmio di tempo che soprattutto a livello di salute. Lo studio inaugura forse tempi duri per quei mariti un po’ pigri che, magari stanchi da lavoro od altro, non vedono l’ora di tornare a casa per mettersi davanti la televisione e godersi magari, con buona pace delle donne di casa, una birretta davanti ad una partita di calcio. Donne più felici e in salute, dunque, se i mariti aiutano nei lavori domestici. Fonte: www.centrometeoitaliano.it

Condividi questo articolo