Giocattoli pericolosi, allarme per orsetti “Lacing&Beading”

giocattoli-pericolosi

Giocattoli pericolosi per la presenza di ftalati tossici in quantità decisamente superiore ai limiti di legge. Il Ministero della Salute ha disposto il divieto di commercializzazione, il ritiro e il richiamo di alcuni giocattoli provenienti dalla Cina: si tratta degli orsetti “Lacing&Beading” di marca Jocker, venduti a un euro. Sono tre orsetti, tre cerchietti e un numero variabile di perline colorate finite in un allarme consumatori, notificato ieri, per il rischio di rilasciare ftalati tossici.

Le analisi hanno evidenziato la presenza di ftalati non ammessi, scrive nella notifica al sistema Rapex il Ministero della Salute: “Le analisi effettuate dall’Istituto Superiore di Sanità hanno riscontrato la presenza di DiNP, (sostanza sospettata di nuocere alla fertilità) al 15% in peso, tenore ben superiore a quello ammesso – pari al 0,1% – dal Regolamento CE n. 1907/2006 (REACH) modificato dal Regolamento 552/2009”. La ditta ha riferito di aver ritirato dal commercio i giocattoli già dal marzo 2014.

Condividi questo articolo