Il partner casalingo poco sexy ma che fa tanto ridere

casalinghi primo gruppo

Una classifica semiseria degli atteggiamenti “ammazza-sesso” che tutti teniamo quando siamo in casa. Sì, sono buffi ma proprio per questo ci fanno amare di più.

Stare in casa in pigiama di flanella, con i calzini spaiati, il mollettone nei capelli, stravaccate sul divano non è proprio l’immagine più sexy che si possa dare, giusto? Eppure questi atteggiamenti casalinghi “anti-sesso” riescono comunque a far ridere il partner e, di conseguenza, a farsi amare.

Lo rivela un sondaggio condotto dal club per single Eliana Monti che ha chiesto a mille fra uomini e donne quali fossero gli atteggiamenti casalinghi del partner a divertire di più.

Il risultato è una classifica ironica e spiritosa degli aspetti poco erotici della vita domestica.

Al primo posto, con una percentuale del 45% delle preferenze, si trova la vestaglia della nonna (per lei) e il pigiamone del nonno (per lui); comodo è bello ma al tempo stesso vince anche la pigrizia di utilizzare per stare fra le quattro mura domestiche vecchi vestiti mai rinnovati, tanto da divenire quasi capi vintage. “Vedere il proprio partner, magari abituato a vestire in giacca e cravatta o tailleur durante il giorno, con indosso abiti desueti e poco sexy è molto divertente; inoltre è fondamentale avere al proprio fianco, almeno dentro casa, una persona libera da maschere, così da poterla conoscere e amare fin nell’intimo”, spiega la fondatrice del club per single.

Seguono con il 22 per cento calzini, croce e delizia dell’uomo casalingo; se, infatti, tendono a spaiarsi una volta usciti dalla lavatrice, l’uomo non demorde e continua a utilizzarli per casa finché non diventano così lisi da fa uscire le dita. E cosa c’è di più divertente di un fidanzato che passeggia per il corridoio vestito solo di un paio di calzini di colori diversi o che magari apre la porta alla propria donna tornata dal lavoro con i pantaloni del pigiama infilati dentro i calzini? “Le donne sanno essere davvero ironiche, molto più che autoironiche, per questo apprezzano un uomo che le faccia ridere sempre, anche (e soprattutto) in casa, quando si abbassano le tensioni della routine lavorativa e torna a splendere la serenità della vita domestica”, conferma la signora Monti.

Terzo posto per le donne-contorsioniste alle prese con la ceretta. L’uomo guarda e ride sotto i baffi (ma sotto sotto sa quanta sofferenza ci costa) quando vede la propria donna che si depila assumendo pose da vera circense. Infatti, il 12% degli intervistati, afferma di trovare assai umoristiche le pose assunte dalle donne per farsi la ceretta. “Il momento è doloroso ma ilare per chi lo guarda da fuori; cari uomini, non ridete apertamente, limitatevi ad ammirare deliziati il risultato finito con una carezza sulla pelle morbida”, afferma Eliana Monti.

Segue un grande classico: 11% di preferenze per le facce di prima mattina.

Svegliarsi ogni mattina insieme è uno dei momenti di maggiore intimità per una coppia – afferma la fondatrice del club per single – ecco perché è importante il risvolto simpatico del risveglio di coppia”. Infatti, meglio mostrarsi per quello che si è e poi, che cosa c’è di più intimo del risveglio?

Infine, il 10% degli intervistati dal club per single, afferma di amare le facce buffe del partner nei momenti in cui crede di non essere visto. “Nello specifico, le donne allungano il collo e atteggiano la bocca in modo estremo quando si mettono il mascara; gli uomini a loro volta si tirano il viso in maniera innaturale durante il rito della rasatura”, spiega la fondatrice del club.

Fonte: today.it

 

Condividi questo articolo