Integratori alimentari, Federfarma e AIIPA lanciano FarmIntegra

integrator

Gli integratori alimentari sono sempre più diffusi tra le abitudini alimentari degli italiani; anche quest’anno gli integratori sono cresciuti più velocemente degli altri prodotti a libera vendita (+7,3%) con un mercato complessivo che è arrivato a sfiorare i 2,2 miliardi di fatturato e 147 milioni di confezioni (dati IMS).

Il 90% degli integratori passa per la farmacia, ed è sempre più centrale il ruolo del farmacista e la farmacia diventa fondamentale in quanto luogo ove avviene l’esperienza del confronto, del consiglio, e dove i pazienti consumatori acquisiscono competenze e informazioni. Per questo Federfarma (Federazione Nazionale dei Titolari di Farmacia) e AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) oggi, nel corso di una conferenza stampa, hanno lanciato ufficialmente “FarmIntegra”, il progetto di formazione e informazione sugli Integratori Alimentari riservato ai farmacisti titolari e ai loro collaboratori. Il progetto FarmIntegra è costituito da un corso FAD con crediti ECM, offerto gratuitamente a tutti i titolari di farmacia aderenti a Federfarma e ai loro collaboratori nel biennio 2015/2016. Il corso è accessibile tramite link dalla sezione del sito www.federfarma.it riservata ai titolari di farmacia.

“La farmacia in questi anni ha sviluppato una grande attenzione nei confronti della nuova domanda di salute della popolazione. Ha ampliato la gamma dei prodotti e dei servizi offerti, è impegnata quotidianamente sul fronte della prevenzione e del consiglio per la salute” ha commentato Annarosa Racca, Presidente Federfarma. “Il paziente che cerca di mantenere e migliorare il proprio stato di salute e prevenire disturbi e malattie trova quindi nella farmacia un punto di riferimento importante, in grado di dare risposte in termini di consulenza sanitaria, ma anche di consiglio sul prodotto più indicato. Per migliorare la formazione di chi opera in farmacia e fornire un servizio più efficace ai cittadini abbiamo promosso questo corso in collaborazione con AIIPA.”

Condividi questo articolo