Osservatorio Findomestic: scuola costa 710 euro a famiglia (in media)

adolescenti_

L’inizio dell’anno scolastico corrisponde a nuove spese per le famiglie, spese che variano a seconda della classe frequentata dai figli e che aumentano anno dopo anno. Secondo l’Osservatorio di Findomestic, quest’anno le famiglie italiane spenderanno in media 710 euro tra libri, cancelleria e zainetti con un aumento di 10 euro rispetto allo scorso anno.

In particolare, se le famiglie con un solo figlio spenderanno 606 €, quelle con due figli, 857 €. La cifra, poi, cambia naturalmente a seconda dell’istituto e della tipologia di scuola frequentata. Ad esempio, per le elementari la spesa è stimata in 566 €. Per le medie si ipotizzano 771 €; per le superiori, 892. Il liceo, con 920 €, rappresenta l’ipotesi più dispendiosa. Rispetto al 2013 diminuiscono le famiglie che percepiscono un rincaro dei costi scolastici. Se, infatti, lo scorso anno il 48% di esse riteneva di ritrovarsi a spendere di più sull’anno precedente, quest’anno questo dato è sceso al 43%. E diminuisce anche, rispetto sempre al 2013, il numero delle famiglie che ricorrerà a un aiuto esterno o ai propri risparmi per poter far fronte ai costi scolastici: 31 contro 36%. Tuttavia, aumenta sensibilmente il numero delle famiglie che accenderà un prestito ad hoc. Nel 2013, a farlo, era stato solo l’1% del totale. Quest’anno, il dato è schizzato al 5%. Libri e dizionari, per il 71% delle famiglie, sono la voce di spesa più rilevante. A seguire, la cancelleria (compresi gli zaini), i trasporti, i computer, l’abbigliamento e, a chiudere, le spese per la mensa.

Come di consueto, l’Osservatorio si è soffermato anche sulle previsioni di acquisto a 3 mesi rilevando che recuperano terreno piccoli e grandi elettrodomestici, restano stabili le previsioni di acquisto nel settore dell’informatica, tecnologia e fotografia. Cala la propensione di acquisto per auto, moto e immobili.

Condividi questo articolo