Packaging per alimenti, sondaggio YouGov: i consumatori preferiscono il cartone

L’imballaggio in cartone piace di più quando si tratta di comprare alimenti confezionati, tanto più per prodotti freschi come frutta e verdura. Al posto della plastica, il 68% dei consumatori preferisce la confezione in cartone ondulato. Il dato emerge da un sondaggio internazionale condotto da YouGov, società inglese che si occupa di ricerca di mercato su Internet internazionale, che ha effettuato un test in sette Paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia e Spagna) per sondare il livello di gradimento nei confronti del packaging per alimenti e vedere come esso possa influire sulle scelte di acquisto. I consumatori che acquistano generi alimentari e prodotti freschi hanno una confezione preferita: il cartone ondulato.

Il sondaggio ha coinvolto 7.068 consumatori e 4.857 di questi hanno dichiarato di avere preferenze sull’imballaggio utilizzato per confezionare i prodotti alimentari. A questi ultimi è stato quindi chiesto quale soluzione preferissero fra gli imballaggi in plastica e quelli in cartone ondulato: il 68% ha dichiarato di preferire questi ultimi, mentre solo il 32% quelli in plastica. È stato anche chiesto a tutti gli intervistati di indicare la propria propensione – a parità di prezzo e qualità – ad acquistare un prodotto alimentare, come ad esempio frutta e verdura, contenuto in imballaggi in cartone ondulato piuttosto che in plastica. Il 41% degli intervistati ha dichiarato che la tipologia di confezione non è un elemento di distinzione nelle proprie decisioni di acquisto. Fra i consumatori che, invece, considerano l’imballaggio un fattore determinante per la scelta di un prodotto alimentare, ben l’85% ha dichiarato che sarebbe più propenso ad acquistare prodotti contenuti in imballaggi in cartone ondulato rispetto a prodotti contenuti in imballaggi in plastica.

Condividi questo articolo