Psicologia: divisione compiti e’ segreto longevita’ matrimoni

casal guanti felice

Esiste una strategia per prevedere quali coppie di neosposi sono destinate a durare di piu’ nel tempo, secondo un nuovo studio condotto da Brian G. Ogolsky della University of Illinois. La ricerca ha dimostrato che i matrimoni piu’ longevi sono quelli che sin dall’inizio vedono gli sposi convinti di dover equamente dividere i compiti domestici. Una regola che vale soprattutto quando entrambi credono nell’eguaglianza di genere, anche tra le mura di casa.

La felicita’ non durera’ molto, invece, se solo uno dei due partner e’ tradizionalista e non porta addosso la congrua quota di carico di impegni quotidiani. “Consigliamo ai neosposi di pianificare attentamente la divisione dei compiti domestici e di confessarsi le reciproche aspettative circa la condivisione della faccende, soprattutto se entrambi credono molto nell’uguaglianza di genere nel lavoro domestico”, ha spiegato Ogolsy.

“In questo modo il problema sara’ gia’ risolto quando arriveranno i bambini”, ha aggiunto. Il modo in cui le coppie negoziano la divisione dei lavori domestici nei primi due anni di matrimonio e’ quindi fondamentale perche’ una volta che i modelli si stabiliscono persistono nel tempo e possono portare ad un aumento o ad una riduzione dei conflitti e di felicita’ generale del matrimonio. Lo studio, pubblicato su Sex Roles, ha analizzato credenze, comportamenti e soddisfazione coniugale di 220 coppie eterosessuali.

Fonte: www.agi.it

Condividi questo articolo