Pubblicità ingannevole, San Carlo ricorre al TAR vs Antitrust

acqua bottiglia

San Carlo ricorrerà al giudice amministrativo. Lo ha deciso ieri dopo aver accolto con sorpresa la sanzione comminata dall’Autorità Antitrust per le informazioni ingannevoli riportate sulle confezioni di patatine fritte in busta. Lo stupore – sostiene la Società – è dovuto al fatto che i profili oggetto di contestazione sono già stati rimossi dalle confezioni che verranno prossimamente commercializzate. Tra l’altro – aggiunge San Carlo – i profili oggetto di contestazione riguardano soltanto aspetti formali, quali l’evidenza grafica dei claim pubblicitari, e non la veridicità delle affermazioni in essi contenute.

Condividi questo articolo