Topo nel pacco delle patatine fritte

topo morto

Il piccolo topo non può essere stato fritto assieme alle patate. È finito nella busta del “Country Pizza” in un momento precedente, quando era già morto.  A queste conclusioni sono giunti i consulenti di accusa e difesa al processo per la clamorosa scoperta nel sacchetto delle patate da friggere prodotte dalla ditta “Bag Snacks srl” di Galliera Veneta (Padova).

Il roditore lungo cinque centimetri il 6 maggio 2012 aveva fatto finire all’ospedale di Mirano una ragazza di Spinea colta da malore. La “Bag Snacks srl” sostiene che il piccolo animale sia finito nella busta durante le operazioni di confezionamento. E che potrebbe essersi trattato di un sabotaggio.

Fonte: leggo.it

Condividi questo articolo