Triplicati gli orti urbani

ou

Con l’arrivo della primavera,il 46,2% per cento degli italiani si cimenta nel giardinaggio per ridare smalto a giardini e terrazzi ma anche alla ‘redditizia’ attività del coltivare il proprio orto che, in tempi di crisi, assicura sporte di ortaggi a costo zero e di sicura genuinità e freschezza. È quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Censis “Gli italiani nell’orto” in occasione della presentazione della prima rete di “tutor dell’orto” – esperti di coltivazioni che aiutano gli aspiranti ‘zappatori’ con consigli e dimostrazioni a domicilio – promossa dalla Fondazione Campagna Amica in molte città.  Il 46,2 per cento degli italiani afferma di coltivare da sé piante e/o ortaggi soprattutto per la voglia di mangiare prodotti sani e genuini (25,6 per cento) ….

Gli orti urbani in Italia sono triplicati in due anni e hanno raggiunto il record di 3,3 milioni di metri quadri. … A livello nazionale sono 57 le amministrazioni comunali capoluoghi di provincia che hanno messo a disposizione orti urbani per la cittadinanza … (oltre che a Torino, superfici consistenti sono dedicate anche a Bologna e Parma, entrambe intorno ai 155 mila metri quadrati) … A questi spazi ‘legali’ – prosegue Coldiretti -, se ne aggiungono altri occupati forzatamente da gruppi spontanei, spesso giovanili, che attuano la cosiddetta ‘guerrilla gardening’ …. L’ARTICOLO COMPLETO

Fonte: http://comune-info.net/2015/03/orti-urbani/

Condividi questo articolo