Istruzioni per l’uso. Come scrivere un annuncio per affittare o vendere casa

 Vendere casa o affittare il proprio appartamento può risultare a volte complicato. Ci sono però diverse soluzioni che si possono prendere in considerazione, una di queste è sicuramente Internet.A tal riguardo ci sono alcuni portali online che danno la possibilità di inserire un annuncio e trovare l’acquirente giusto. Per poter dare rilievo al proprio annuncio e risultare visibile tra le migliaia di annunci disponibili, è necessario farsi furbi e seguire alcune “dritte”.

Prima di tutto, per catturare l’attenzione dell’acquirente è necessario scrivere un titolo accattivante che possa subito destare l’attenzione di chi legge. Inoltre bisogna elencare tutti i dati principali. Sono almeno 7 gli elementi in grado di influenzare di più gli interessati quando leggono un annuncio, ovvero:

  • canone di affitto mensile con o senza spese accessorie
  • numero di zone presenti all’interno dell’appartamento
  • superficie abitabile in metri quadri
  • posizione e collegamento ai mezzi di trasporto
  • dotazione
  • data di trasferimento

Da non dimenticare di scrivere nel corpo del testo un buon testo informativo caratterizzato da dettagli. Ovviamente non bisogna esagerare, poiché è un dato di fatto che gli annunci scritti in modo esagerato vengano considerati dagli utenti come poco attendibili.

Anche l’immagine ha la sua importanza. Infatti, gli annunci non corredati da fotografie vengono quasi sempre scartati dai potenziali acquirenti. Quindi, se si vuole dare maggior risalto al proprio annuncio online occorre introdurre una buona immagine in modo tale da dare una prima impressione dell’appartamento.

A tal proposito gli esperti consigliano di seguire alcuni suggerimenti:

  • fotografare l’abitazione con la luce del giorno così si avrà la possibilità di visualizzare per bene l’appartamento
  • riordinare le stanze prima di immortalarle
  • le dimensioni del file non devono essere troppo grandi

Nell’annuncio, oltre all’indirizzo e-mail, conviene anche inserire il proprio numero di telefono. È consigliabile controllare con una certa regolarità la segreteria telefonica e casella di posta elettronica in modo da non lasciarsi sfuggire potenziali interessati.

Ovviamente se, ad esempio, l’annuncio è destinato a chi cerca case in vendita Bergamo, sarà necessario specificare la regione e la città in cui si ha intenzione di far vedere l’appartamento.

Se non si vuole ricorrere al fai-da-te, resta sempre aperta l’opzione di rivolgersi a professionisti nel settore immobiliare che rappresenta la soluzione più efficace per concludere la trattativa in modo sicuro e tranquillo, massimizzando così i valori economici e d’altro canto riducendo il periodo necessario a trovare un acquirente interessato e chiudere l’operazione.

 

Condividi questo articolo