RITIRATA SALSICCIA CAMPIDANESE PER SALMONELLA

Nuova allerta alimentare. Il Ministero della salute ha disposto il ritiro della salsicciadel Salumificio Campidanese Su Sartizzu per la presenza di salmonella.

Ciò ne ha provocato l’immediato richiamo. Consumare prodotti contenenti il batteriodella salmonella può essere infatti pericoloso per la salute.

Il prodotto oggetto di allerta è la salsiccia sarda campidanese, prodotta dalSalumificio Campidanese Su Sartizzu di Fois Barbara, con sede a Monastir, in provincia di Cagliari.

Il lotto di produzione è quello da 400 grammi, contraddistinto dal numero 120517e con data di scadenza 16/12/2017.

E se è già stata consumata?

Il rischio in cui si incorre è di contratte la salmonellosi, solitamente la forma più comune (non tifoidea) di malattia, che si manifesta da 6 a 72 ore dopo l’ingestione degli alimenti contaminati, con febbre, crampi all’addome, nausea, vomito, diarrea, sangue nelle feci e disidratazione.

Cosa fare?

È bene consultare il proprio medico di famiglia e nei casi più gravi, qualora il medico lo ritenga opportuno, recarsi al pronto soccorso soprattutto in caso di grave disidratazione.

Francesca Mancuso

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo