Ritirate pipe rigate Valbio per la possibile presenza di parassiti

 Possibile presenza di parassiti nella pasta. Con questa motivazione il Ministero della salute ha ritirato un lotto di pasta di semola bio.

Si tratta delle pipe rigate 135 del marchio Valbio. La pasta è prodotta dall’azienda Valdigrano di Flavio Pagani Srl, con sede in via Borsellino 35/37 25038 Rovato (BS). 

Il lotto ritirato dal Ministero è quello caratterizzato dal n° L171295089 con data di scadenza 14-03-2020. Inoltre si tratta della confezione da 3 kg.

A causa della possibile presenza di parassiti nel lotto in questione, il Ministero invita a riportarlo presso il punto vendita per ottenere un cambio o un rimborso.

 pasta parassiti

Dal canto suo, il pastificio Valdigrano ha chiarire la propria posizione attraverso un comunicato sul proprio sito web. Precisa la Valdigrano che

“l’unica confezione contestata sull’intero lotto di produzione ha lasciato lo stabilimento di Valdigrano 10 mesi fa”.

L’azienda si difende sostenendo che sulla base degli elementi in suo possesso le cause della contaminazione potrebbero essere avvenute successivamente all’uscita del prodotto dal proprio stabilimento.

valdigrano

Al momento, l’unico lotto ritirato è quello indicato dal Ministero della salute. Non si ha notizia di contaminazione di altri lotti del marchio.

Francesca Mancuso

Fonte: greenme.it

 

Condividi questo articolo