Aiazzone, continuano i disagi. Federconsumatori studia modello domanda

La Federconsumatori continua a ricevere segnalazioni su segnalazioni da parte di cittadini che dopo aver corrisposto il prezzo, o avviato il finanziamento, non si sono visti recapitare i mobili acquistati presso l'azienda Aiazzone, venendo a sapere solo in un secondo momento che l'azienda è fallita.

 L'Associazione alla luce di ciò ha fatto sapere che è allo studio un modello di domanda per richiedere il risarcimento danni che sarà messo a disposizione di chi ne avesse bisogno presso tutte le nostre strutture territoriali.

Condividi questo articolo