Alcol e dipendenza, la famiglia come risorsa per uscirne

Uscire dall'alcol è possibile, farlo con l'aiuto della propria famiglia è più semplice. Per chi è alle prese con il problema della dipendenza dall'alcol una rete familiare di sostegno è infatti preziosa e fondamentale. Ma per dare un aiuto concreto al proprio familiare che si trovi in questa difficile condizione è importante conoscere a fondo il problema, comprendendone cause ed effetti. Alle famiglie coinvolte nel problema di alcolismo di un familiare si rivolge il raduno dell'Associazione Gruppi Familiari Al-Anon, che si svolgerà, al Palacongressi di Rimini, nei giorni 21-22-23 settembre. Nella giornata di sabato 22 settembre si svolgerà una riunione dimostrativa che illustrerà come si svolge una riunione dei Gruppi Familiari Al-Anon. Sarà una riunione aperta a tutti in cui potranno intervenire medici e psicologi che parleranno degli effetti dell'alcolismo sulle famiglie. Al-Anon è un associazione di aiuto reciproco, basata sui Dodici Passi degli Alcolisti Anonimi. Tra le attività dell'associazione si segnala Alateen, un programma di recupero per adolescenti. Chiunque si accorga che la propria vita è stata profondamente condizionata dallo stretto contatto con un alcolista può entrare a far parte di Al- Anon. Al-Anon è un associazione in cui si osserva l'anonimato. I membri usano solamente il nome di battesimo e tutto quello che viene detto durante una riunione, o a tu per tu, è ritenuto strettamente confidenziale. I membri condividono la loro forza, esperienza e speranza. Si offrono un sostegno reciproco e sono incoraggiati a comunicare tra di loro per telefono tra una riunione e l'altra. Al-Anon ha altri strumenti di recupero: la letteratura, che riflette la filosofia del programma, e le riunioni che si tengono in città e paesi di tutto il mondo, ogni giorno della settimana. I membri si alternano nella responsabilità di condurre le riunioni. Non ci sono quote ne spese di iscrizione per assistere alle riunioni. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.al-anon.it. onte: www.figliefamiglia.it

Condividi questo articolo