Allarme per sciroppi per la tosse con componenti pericolose

saniNews – Negli Stati Uniti è scattata una nuova allerta dietro i banchi delle farmacie: l'FDA (Food and Drug Administration) ha espresso la sua preoccupazione circa l'abuso di destrometorfano, un prodotto sintetico presente in molti preparati da banco per la tosse.



Recentemente, infatti, sono giunte all'FDA le segnalazioni di 5 casi mortali in giovani che avevano ingerito il destrometorfano in capsule.
La sostanza incriminata, che ha sostituito nel corso del tempo la codeina, è oggi il farmaco anti-tosse più usato negli Stati Uniti.

Quando formulato in modo corretto ed impiegato in piccole quantità, può essere impiegato in sicurezza, mentre l'abuso di destrometorfano può causare morte o gravi effetti collaterali, quali danno cerebrale, crisi convulsive, perdita di coscienza e alterazioni del ritmo cardiaco.

Fonte: FDA
di Silvia Nava

Condividi questo articolo