Allerta alimentare: Esselunga ritira sugo di pomodoro. Frammenti di vetro all’interno

Nuova allerta alimentare. Esselunga ha eliminato dagli scaffali dei propri supermercati il sugo al basilico del proprio marchio, a causa della possibile presenza di frammenti di vetro all’interno.

A darne notizia è stata la stessa Esselunga che ha avvisato via mail gli utenti registrati e che ha esposto all’interno dei propri punti vendita la locandina relativa al richiamo del prodotto, con indicate le informazioni utili.

In particolare, è stato ritirato il sugo al basilico contenuto in barattoli di vetro da 400 grammi caratterizzato dal numero di lotto L104S e con scadenza ad aprile del 2018 (lotto ritirato: L104S con TMC 04/2018).

Secondo la società, il motivo del richiamo è la possibile presenza di vetro all’interno del sugo, prodotti dall’azienda Delfino S.p.A. di Acerra (NA).

locandina esselunga

Esselunga invita chi abbia acquistato il prodotto a non consumarlo e a riportarlo in negozio per ottenere un cambio o il rimborso. Ha messo inoltre a disposizione il numero verde 800 666 555 del servizio clienti Esselunga per ulteriori informazioni. Noi abbiamo provato più volte a chiamare per saperne di più ma non è stato possibile parlare con alcun operatore. 

L’ufficio stampa ci ha confermato però che l’avviso è stato diramato solo via mail e con locandina presso i punti vendita. 

Francesca Mancuso

Fonte. greenme.it

Condividi questo articolo