AMBIENTE. Sport, Regione Marche finanzia impianti. Con uno sguardo allo sviluppo sostenibile

Promuovere lo sport e le attività motorio ricreative favorendo le strutture che rispettano l'ambiente. è questo lo scopo del recente provvedimento di Giunta della Regione Marche, su proposta dell'assessore Gianluca Carrabs, che ha stabilito i criteri per finanziare gli impianti sportivi per l'anno 2007. Saranno beneficiari dei finanziamenti regionali gli enti locali, le società sportive e le loro strutture associate, gli enti pubblici e privati senza fini di lucro, a condizione che tutti questi soggetti siano inseriti nei programmi pluriennali provinciali.

Saranno ammesse al contributo le richieste di acquisto attrezzature per completare gli impianti sportivi e quelle per interventi di recupero e ristrutturazione degli impianti esistenti. In questo caso, sarà data la priorità ai progetti che prevedano, nel rispetto ambientale, l'uso di impianti a bio masse, bio edilizia, di energia rinnovabile fotovoltaico, di recupero di acqua piovana. Inoltre, impianti di illuminazione esterna ad alta efficienza, pannelli solari termici e impianti di micro cogerazione.

Ammessi al contributo regionaleanche i piani per la realizzazionedi strutture e attrezzature sportive all'aperto come, tra gli altri, percorsi vita, aree attrezzate, tiro con l'arco, attraversamenti pontili, aree per esibizioni di modellismo, minigolf, strutture per arrampicata sportiva.

2007 – redattore: LS

Fonte: www.helpconsumatori.it

Condividi questo articolo