As.U.C.: per l'uomo che abita la casa

5 risposte degli uomini casalinghi per interrogare tutti gli uomini

Cos'è l'identità casalinga dell'uomo? Ecco le cinque risposte dell'As.U.C. per sollecitare tutti gli uomini a prendere contatto con la propria identità di casalingo. Un'identità che ben si coniuga con quella di professionista, padre, compagno e più in generale uomo.

1 ” l'uomo casalingo e' uomo alla potenza

Dedicarsi anche o solo alle faccende domestiche: in entrambi i casi una scelta di valore. Significa vivere in modo assertivo un cambiamento epocale, dove anche l'uomo si occupa dello spazio domestico e ne assume la totale responsabilità quando la donna lavora fuori casa.

2 ” l'uomo casalingo e' pacifista

Essere pacifista come adesione a un sistema di relazioni umane centrate sull'ascolto dell'altro. L'uomo casalingo ripudia ogni cultura di guerra. Alla guerra delle armi sostituisce le “armi” del dialogo. Suo obiettivo non è cambiare il mondo, ma migliorare il proprio e quello delle persone vicine a lui.

3 ” l'uomo casalingo e' un uomo libero

Occuparsi anche della casa o solo della casa: l'uomo casalingo compie una scelta di libertà. Gestire le attività domestiche sia come supporto alla donna, sia assumendone la piena responsabilità. Una scelta forte che nasce da uno spirito libero, per aggiungere nuova consapevolezza alla propria vita.

4 ” l'uomo casalingo ama il suo lavoro

L'uomo che sceglie di fare il casalingo come lavoro principale aderisce all'attributo casalingo concettualmente, praticamente e giuridicamente. Rivendica la sua professione ed è attento a ogni problematica, dai rischi d'infortunio al riconoscimento pensionistico.

5 ” l'uomo casalingo e' testimone del suo tempo

La scelta di dedicarsi anche alle attività casalinghe nasce da una sensibilità culturale che appartiene, storicamente, all'uomo come alla donna. Testimonia una crescita di qualità. L'uomo casalingo è cittadino del suo tempo: favorisce la donna nei ruoli sociali e vive il cambiamento della società.

Per una completa informazione, ti invitiamo a leggere lo Statuto dell'Associazione.

Condividi questo articolo