Autostrade: se perdete il biglietto. Consigli

Che cosa succede se si perde il biglietto di ingresso autostradale? Si paga l'intera tratta. L'automobilista che smarrisce il biglietto non e', ovviamente, in grado di dimostrare l'effettivo percorso, cioe' il casello autostradale di entrata. Di conseguenza la societa' autostradale impone il pagamento dell'intera distanza.

Se, ad esempio, si e' entrati nell'A1 a Bologna e si esce a Milano e non si trova piu' la scheda, il casellante chiede il pagamento della tratta dichiarata (Bologna ” Milano), contestualmente redige un rapporto di mancato pagamento in base al quale lo sfortunato automobilista si vedra' recapitare a casa una lettera, con la quale si intima il pagamento della tratta Salerno ” Bologna, che si aggiunge al versamento gia' effettuato Bologna ” Milano, cioe' l'intero percorso. Insomma son guai, a meno che il nostro malcapitato non risponda all'intimazione di pagamento con una lettera raccomandata, nella quale dovra' essere riportata una dichiarazione (1) che attesti l'effettivo percorso, accludendo la fotocopia di un documento di riconoscimento. Questo dovrebbe essere sufficiente a dimostrare la veridicita' di quanto dichiarato. Se non bastasse si puo' sempre ricorrere al giudice di pace.

(1)  A questo indirizzo il modulo di autocertificazione

di Primo Mastrantoni

Condividi questo articolo