Campogiovani edizione 2010, una vacanza diversa

Una settimana da protagonisti in difesa dell'ambiente, in aiuto alla popolazione, al servizio dell'Italia. Sette giorni per apprendere nozioni utili, fare amicizia, conoscere persone straordinarie, scoprire attitudini e soddisfare la propria voglia di impegno civile. è quanto offre “Campogiovani 2010″, progetto del Ministro della Gioventù destinato a ragazzi e ragazze residenti in Italia, di età compresa tra i 14 ed i 22 anni compiuti alla data di compilazione della domanda, che frequentino istituti scolastici superiori o siano iscritti ai primi anni del ciclo universitario.

La novità di quest'anno, dopo la conferma di Vigili del Fuoco, Guardia Costiera e Marina Militare, è la new entry della Croce Rossa italiana, attraverso la struttura giovanile dei Pionieri.

La graduatoria di coloro che potranno prendere parte ai campi estivi si forma in base a criteri di merito scolastico e, in caso di parità all'Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) più basso che sarà richiesto in caso di necessità.
I corsi sono tutti gratuiti e hanno una durata minima settimanale, ma variano a seconda dell'istituzione presso cui si svolgono.

& lt;B>

Riserva di posti per Abruzzo e provincia di Messina

In favore degli studenti residenti nelle aree della Regione Abruzzo colpite dal terremoto del 6 aprile 2009, individuate con decreto n. 3 del 16 aprile 2009 e decreto n. 11 del 17 luglio 2009, nonché degli studenti residenti nei territori della Provincia regionale di Messina colpiti dalle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi il 1° ottobre 2009, individuati con ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3815 del 10 ottobre 2009 è riconosciuta una riserva di posti pari al numero dei presenti nella graduatoria.

Fonte: Ministro della Gioventù

Osvaldo Amari – Redazione Internet

INFO : http://www.campogiovani.it/informazioni2010.aspx

Condividi questo articolo