Casalinga addio. Arriva 1° Master per Home Manager

Basta con l'immagine della casalinga frustata, depressa e teledipendente. I tempi cambiano: adesso si chiamerà Home Manager, studierà anche nozioni di economia e psicologia e potrà sfoggiare una specializzazione con tanto di diploma

Arriva, infatti, il primo Master Spontex in Home Management rivolto a sposine fresche d'altar e, ma anche a single, neo-separate e, ovviamente, a uomini casalinghi. L'obiettivo? Fornire le competenze necessarie per una perfetta gestione della casa, insegnare i fondamenti di una professione tanto bistrattata quanto sconosciuta e offrire consigli e suggerimenti legati al benessere psico-fisico all'interno delle pareti domestiche.

Così come la vecchia figura della segretaria si è trasformata in quella della moderna Office Manager lo stesso accade oggi con la casalinga, spiega Riccardo Bianco, General manager di Spontex Italia, azienda leader nei prodotti per la pulizia domestica e artefice dell'iniziativa, Inoltre, oggi molte ragazze diventano adulte senza aver appreso nulla riguardo alla gestione della casa e ai lavori domestici, per cui le prime destinatarie del Master saranno proprio le sposine o tutte coloro che, dopo essersi dedicate alla carriera, decidono magari di diventare mamme e di passare più tempo in casa senza ricorrere necessariamente a una colf. Ma crediamo che questa iniziativa interesserà molto anche tanti uomini che oggi, per scelta o per necessità, si ritrovano a svolgere, spesso con entusiasmo, il ruolo di casalinghi“.

La prima edizione del Master avrà un carattere sperimentale, le iscrizioni saranno a numero chiuso, e si svolgerà a Milano, presso il Cantiere Bovisa, in via Carnevali 26, il 7 febbraio 2004. “Si tratterà di una sperimentazione, spiega ancora Bianco, che ci permetterà di capire come strutturare l'iniziativa in maniera regolare e articolata“.

Stirologia, epistemologia del bucato ed economia domestica applicata: ecco le materie per diventare dei perfetti Home Manager

Il Master si svilupperà come una sorta di full immersion della durata di un week-end durante il quale gli aspiranti Home Manager frequenteranno tutta una serie di lezioni mirate a fornire una preparazione a 360° sul mondo della casa.

E, come in ogni Master che si rispetti, a tenere le lezioni saranno chiamati professionisti ed esperti provenienti da diversi ambiti: manager di multinazionali che insegneranno nozioni di “economia applicata alla gestione della casa“; una psichiatra che affronterà l'argomento della “psicologia domestica” analizzando i pericoli della depressione, dell'ansia e della solitudine, spiegando l'importanza dell'autostima e di tutto ciò che può alimentare il benessere all'interno della casa; un personal trainer, invece, terrà una lezione di “Home fitness” per illustrare come mantenersi in forma tra bambini da accudire, pulizie e quant'altro.

Ci saranno, poi, discipline specifiche con una forte declinazione pratica, tenute, ovviamente, dai migliori esperti in materia. Tra queste “Epistemologia del bucato“, ovvero come muoversi tra lavatrici, tessuti e macchie impossibili. Il docente sarà la responsabile per la Lombardia della Federcasalinghe, mentre il corso di “Stirologia: processi, risorse e applicazioni” mirato a illustrare le tecniche e i segreti della stiratura perfetta, sarà tenuto da un uomo: il presidente dell'Associazione Uomini Casalinghi.

Infine, il responsabile collaudo di Spontex terrà, infine, la lezione di “Scienza delle pulizie” per offrire una panoramica tra le diverse tipologie di ambienti e superfici domestiche (cucina o bagno, piastrelle o vetri, etc…) mettendo a fuoco i diversi metodi di lavoro e le differenti tempistiche da rispettare.

Ma perché Spontex ha lanciato questa iniziativa? “In questi ultimi anni, spiega Riccardo Bianco, dal nostro osservatorio privilegiato, abbiamo registrato un grande ritorno in termini affettivi verso la casa e l'ambiente domestico in genere. La casa è sempre più un luogo che gli italiani vogliono sentire proprio, ma anche un luogo dove vivere, lavorare e divertirsi. Sempre più donne e uomini ne vogliono aver cura personalmente, ma spesso mancano le conoscenze e i mezzi. Il nostro vuole essere un segnale in questa direzione“.

Ma come ci si può iscrivere al Master? Contattando  L'Associazione Uomini Casalinghi  www.asuc.it

www.uominicasalinghi.it

Per la prima edizione del Master il numero di partecipanti è fissato a 30 persone. Il costo è di 120 €.

Discipline e Docenti

Economia domestica applicata.

Docente: dott. Stefano Panelli, esperto di amministrazione e contabilità

Come fare bene le spese di casa rispettando il budget familiare. Quali errori evitare e quali criteri adottare. Come tenere una perfetta contabilità fra entrate e uscite. Quali elementi considerare indispensabili nell'attività del perfetto Home Manager e cosa, invece, va ritenuto inutile o superfluo.

Stirologia. Processi, risorse e applicazioni.

Docente: Fiorenzo Bresciani, Presidente Associazione Uomini Casalinghi

Cell.333 9034252La scienza del ferro da stiro. Dagli strumenti alle tecniche. Se stirare viene visto da sempre come uno dei lavori domestici più difficili e noiosi, adesso è possibile imparare i segreti e i trucchi della stiratura perfetta, con qualche elemento di curiosità capace di iniziare a renderla anche divertente.

Home fitness.

Docente: Giuseppe Stracuzzi, Responsabile attività fisiche e motorie di Spazio Riza

Come restare in forma tra una faccenda domestica e l'altra: esercizi semplici, ma efficaci, con gli attrezzi del mestiere; come sfruttare gli stessi lavori domestici per tenersi in forma. I perché del rischio della sedentarietà e delle patologie che si possono contrarre a casa.

Epistemologia del bucato.

Docente: Liliana Bognini Merlo, Presidente Lombardia DonnEuropee-Federcasalinghe

Fra lenzuola, tende, copridivani e biancheria di varia natura un viaggio all'interno dell'arte del mondo del bianco e del pulito. Quali regole rispettare? Come cavarsela con la lavatrice? Quali sono le macchie più difficili e come si possono eliminare?

Fondamenti di psicologia domestica.

Docente: dottoressa Daniela Marafante, psicologa Istituto Riza Medicina psicosomatica

Come vivere bene tra pulizie e fornelli. L'importanza del benessere psicologico dell'Home Manager. Il pericolo della depressione, dell'ansia e della solitudine. Come recuperare l'autostima. Il ruolo dei colori, delle musiche e di tutto ciò che può alimentare il benessere all'interno della casa.

Scienza delle pulizie. Modalità e tempistiche.

Docente: Esponente Spontex

Pulire è una scienza, non un lavoro da affidare al caso o all'improvvisazione. Oltre a una panoramica sulle varie tipologie di ambienti (cucina, bagno, camere…) e di superfici (pavimenti, vetri, piastrelle…) all'interno della casa, si metteranno a fuoco le tipologie delle attività necessarie a una corretta e continua attività di pulizia.

I partner

Donneuropee-Federcasalinghe

è l'associazione rappresentativa delle donne che si occupano, part-time o full-time, della casa e della famiglia. La sede Regionale della Lombardia ènata oltre dieci anni fa, grazie anche alla capacità e all'interesse delle donne lombarde di investire risorse nella società e nella cura della famiglia.

La sede di Milano promuove ogni anno molteplici attività, grazie alle quali ha visto aumentare costantemente il numero delle proprie socie e dei propri sostenitori.

Tra le iniziative, il Premio “So Fare“, che ha come scopo la valorizzazione delle capacità artistiche e manageriali delle donne e che viene assegnato ogni anno viene a una personalità femminile della Lombardia e il Progetto Salute, attraverso il quale si promuovono ogni anno giornate di prevenzione e di sensibilizzazione.

Altre attivitàsono: visite guidate alle mostre d'arte più interessanti, gite culturali e gastronomiche, Cineforum e presentazioni di libri. Recentemente l'Associazione ha realizzato “Fondo Famiglia” il primo Fondo pensione pensato su misura per le casalinghe.

Tutte le iniziative dell'Associazione sono possibili grazie alla collaborazione delle Socie ed al contributo di Soci Sostenitori del mondo commerciale ed imprenditoriale.

Liliana Bognini Merlo è Presidente Regionale Lombardia di DonnEuropee Federcasalinghe fin dal 1993.

Associazione Unomini Casalinghi

Regolarmente costituita all'inizio del 2002, ma operativa da circa dieci anni, l' Associazione Uomini Casalinghi raccoglie quegli uomini che in tutta Italia, a tempo pieno o solo parziale, si dedicano alle faccende domestiche.

Nell'ultimo anno l'Associazione, attraverso un impegno costante, si è fatta promotrice di importanti passi verso un riconoscimento culturale e burocratico dell'attività di casalingo. Dal mese di ottobre è tra i membri effettivi dell'Organizzazione Europea (FEFAF) che raggruppa tutti i movimenti europei delle donne casalinghe e il suo contributo è stato decisivo nella scelta del Governo Italiano di estendere i benefici di una legge in favore delle casalinghe, e che riguarda la previdenza e gli infortuni, anche agli uomini casalinghi.

Dell'Associazione Uomini Casalinghi, che ha superato da poco i 3000 iscritti, hanno parlato in questi mesi alcune tra le più importanti testate giornalistiche italiane, numerose trasmissioni televisive di Rai e Mediaset, BBC WORLD e alcune autorevoli testate straniere, tra cui The Guardian ,Daily Mirror, Svenska Dagbladet, Berlingske, eccetera . Ogni anno l'Associazione (che ha anche un sito Internet www.uominicasalinghi.it) organizza un Convegno nazionale che costituisce occasione di incontro con importanti esponenti del mondo scientifico e culturale italiano.

Fiorenzo Bresciani, 51 anni,  Fondatore e Presidente.

Associazione Uomini Casalinghi

Via Crociale 104 Pietrasanta Luccawww.uominicasalinghi.it

TELEFAX 0584 742291 Cell. 333 9034252

Condividi questo articolo