Casalinga nullatenente possedeva 41 case nel Casertano

La donna era totalmente sconosciuta al fisco. Ora dovrà versare gli arretrati: 643mila euro di imponibile più 123mila di imposte evase C'è modo e modo di essere nullatenenti.

Una casalinga del Casertano, ad esempio, lo risultava pur essendo proprietaria di 41 appartamenti tutti sul litorale di Castelvolturno (Caserta) e tutti 'regolarmente' affittati in nero. La casalinga è stata scoperta e denunciata dalla guardia di Finanza per evasione fiscale. Dovrà ora versare nelle casse del fisco, ai fini del recupero a tassazione, redditi imponibili di fabbricati per circa 643.000 euro ed imposte evase per 123.000 euro.
La casalinga davvero speciale è stata “intercettata” dalla guardia di Finanza di Mondragone, nell'ambito dei normali servizi di contrasto al fenomeno delle locazioni immobiliari irregolari, assai diffuso non solo a Castelvolturno ma anche nei comuni limitrofi, anche per la presenza massiccia di immigrati extracomunitari.
La donna, secondo i riscontri effettuati dalle Fiamme Gialle, ha omesso di dichiarare redditi per circa 500mila euro ed ha evaso imposte indirette (Ici, Registro e Bollo) per altri 100mila euro. Inoltre a suo carico vi sono le violazioni di legge di pubblica sicurezza connesse all'obbligo delle previste comunicazioni agli organi di polizia.

Fonte: Tuo quotidiano

Condividi questo articolo