CONTRAFFAZIONE. Fiamme gialle, tra il 27 e 31 dicembre oltre 2 Mln i prodotti sequestrati

Dal 27 al 31 dicembre scorso sono stati 224 gli interventi, 123 le persone denunciate alle autorità giudiziarie e sequestri per oltre 2 milioni di prodotti contraffatti da parte della Guardia di Finanza. Alto Commissariato per la lotta alla Contraffazione: “Presto un numero verde”.

Nel periodo che va dal 27 al 31 dicembre scorso sono stati 224 gli interventi, 123 le persone denunciate alle autorità giudiziarie e sequestri per oltre 2 milioni di prodotti contraffatti, ovvero commercializzati in violazione della legge a tutela dei diritto d'autore. Questi i dati oggi diffusi dalla Guardia di Finanza nel corso di una conferenza stampa a Roma.

Tra generali e colonnelli delle Fiamme Giallepresente anche l'Avv. Roberto Cota, Sottosegretario alle Attività Produttive e Alto Commissario per la lotta alla Contraffazione, nominato lo scorso 28 ottobre dal Consiglio dei Ministri. Cota ha sottolineato la necessità di sensibilizzare l'opinione pubblica sugli effetti distorsivi della contraffazione, in quanto “i risultati oggi presentati dimostrano che questo fenomeno si rivolge ormai ai prodotti di largo consumo e diventa quindi molto pericolosa non solo per l'economia, ma anche per la salute e la sicurezza dei cittadini”.

Tra i beni sequestrati sono infatti presenti articoli come i giocattoli, spesso non conformi alle norme europee sulla sicurezza dei prodotti, e che possono arrecare danni alla salute dei piccoli consumatori. Altro esempio di prodotto contraffatto pericoloso per la salute del cittadino sono i sequestri di detergenti intimi e i ricambi per automobili. “La provenienza di questi prodotti – ha precisato l'Alto Commissario – è in larga parte cinese, per circa il 60%”.

L'azione dei Finanzieri ha riguardato le aree di Milano, Torino, Venezia, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Palermo. In particolare, è stata intensificata l'azione di contrasto alla illecita produzione e commercializzazione di artifizi pirotecnici. A fronte di 153 interventi effettuati nel mese di dicembre 2005. sono state sequestrate oltre 974 tonnellate di materiale esplodente denunciando alle autorità giudiziarie 158 persone.

Cota ha inoltre annunciato “l'attivazione nei prossimi giorni, di un numero verde anticontraffazione al quale sarà sempre possibile rivolgersi e che potrà altresì contare sulla collaborazione specialistica offerta dalle Fiamme Gialle. Il generale Guardia di Finanza Pasquale Debidda ha ricordato quanto “la Guardia di Finanza non solo offre un'azione di repressione, ma anche di informazione, a scopo preventivo. In quest'ottica è importante lavorare in sinergia con le associazioni dei consumatori e con l'Alto Commissariato”.

HC 2005 – redattore: SB

Fonte: Redazione HelpConsumatori

Condividi questo articolo