Disagio minori: protocollo d'intesa Giustizia-Telefono azzurro

Riconoscimento del diritto all'ascolto dei minori, costruzione di percorsi multidisciplinari, comunicazione e sensibilizzazione sono i principi su cui si basa il progetto di collaborazione.

E' stato siglato l'11 gennaio 2008 unProtocollo d'intesa (documento .pdf) tra la Giustizia minorile e Telefono Azzurro per la gestione delle situazioni di disagio riguardanti minori vittime ed autori di reato.

Sia il Dipartimento per la Giustizia MinorileDirezione generale per l'attuazione dei provvedimenti giudiziari, sia Telefono Azzurro si prefiggono – attraverso il Protocollo – l'importante finalità di diffondere, migliorare e promuovere politiche culturali in favore dei bambini e degli adolescenti, soprattutto nelle situazioni di disagio che richiedono interventi rispettosi delle peculiari esigenze psicofisiche proprie dell'età evolutiva e, a tal fine, si propongono di svolgere un'attività di potenziamento qualitativo e quantitativo dell'azione pubblica per la protezione e la tutela dei minori, attraverso interventi integrati.

L'intesa ha carattere sperimentale e la durata di tre anni.

Alla cerimonia della firma erano presenti il Capo dipartimento Giustizia minorile, Carmela Cavallo, e il presidente dell'associazione Telefono Azzurro, Ernesto Caffo.

Fonte: www.governo.it

Pubblicato da: fiore

Condividi questo articolo