E-commerce, CEC pubblica una nuova guida per il consumatore

Una brochure sull’e-commerce per garantire al consumatore tutte le informazioni di base utili ad acquistare online in piena sicurezza: questa l’iniziativa lanciata dal Centro Europeo Consumatori (CEC) di Bolzano che ha raccolto e pubblicato in nuova nuova pubblicazione tutti i diritti, i consigli e le informazioni sull’e-commerce. Perché la rivoluzione digitale offre tanti vantaggi in ogni settore ma bisogna essere informati: “solo un consumatore ben informato può dormire sonni tranquilli dopo aver acquistato su internet”, spiega l’associazione.

“Anche la Commissione Europea, consapevole dell’importanza e del significato del commercio elettronico nel mercato interno europeo, ha deciso di agire – spiega il CEC – Nel maggio 2015 ha introdotto uno studio settoriale nel campo dell’E-Commerce, dove si sono analizzati i vari ostacoli in cui il commercio transfrontaliero di merci e servizi può incorrere. Alcuni risultati verranno pubblicati già nel corso di quest’anno. Non c’è dubbio che Internet e le nuove tecnologie stiano cambiando ed influenzando la nostra vita e tutti gli ambiti scientifici. I consumatori possono sfruttare tale rivoluzione a proprio vantaggio e crearsi così molteplici opportunità. Per avvalersi di simili agevolazioni è necessario però che acquisiscano alcune informazioni basilari così da poter acquistare online senza incorrere in grandi pericoli”. Ad esempio: da giugno 2014 il diritto di recesso è di 14 giorni di calendario e non più di 10 giorni lavorativi; se per l’ordine è necessario cliccare su un pulsante, sempre da giugno 2014 tale pulsante deve essere ben leggibile e contenere le parole ”ordine a pagamento” oppure un’altra simile inequivocabile espressione, dalla quale sia chiaro che si tratta di un ordine dal quale scaturiscono dei costi.

La nuova brochure del CEC Bolzano informa dunque sui diritti del consumatore nel commercio elettronico, per esempio nell’esercizio del diritto di recesso o per ciò che riguarda la garanzia. Fornisce istruzioni nel caso in cui un contratto venga stipulato da minorenni ed offre consigli per un acquisto online più sicuro, per evitare brutte sorprese. Raccomanda di prestare attenzione al momento di consegna della merce ed infine mette in guardia dalle frodi più comuni. Si può scaricare online gratuitamente dal sito www.euroconsumatori.org.

Condividi questo articolo