Febreze elimina odori ma non si sa cosa c'è dentro

Lo slogan è “Febreze, una fresca sensazione di pulito”. E sul sito internet del prodotto si spiega che “Febreze va a caccia degli odori intrappolati nei tessuti e li cattura, lasciando solo una piacevole sensazione di freschezza! Usalo ad esempio su tappeti, tende, divani, poltrone, cuscini e sedili dell'auto”. Per Altroconsumo, ci sono spiegazioni insufficienti e scarse informazioni sulla composizione del prodotto: “Non è detersivo, né un cosmetico e per legge non c'è l'obbligo di indicare la sua composizione in etichetta.

E, nel dubbio, è meglio farne a meno”, afferma l'associazione, che sottolinea come sull'etichetta non ci siano indicazioni sugli ingredienti in quanto non si tratta appunto né di un cosmetico né di un detersivo.

Commenta l'associazione: “Il produttore, a nostro avviso, potrebbe fare di più: ovvero un passo verso gli interessi del consumatore, mettendo spontaneamente in etichetta queste informazioni nonostante l'assenza di obblighi di legge. Purtroppo, invece, l'unica informazione disponibile sul sito è: “Febreze è un prodotto a base di acqua, il cui principale ingrediente è un amido modificato derivato dal grano, appositamente sviluppato per eliminare una vasta gamma di odori. Il prodotto contiene anche una quantità minima di alcol e profumo”. Va ricordato, però che proprio alcol e profumi sono tra le sostanze a maggior rischio di reazioni allergiche e sensibilizzazione”.

Conclusione: non essendo certi della composizione, meglio limitare l'uso del prodotto. Anche perché, rileva Altroconsumo, tende, vestiti, tappeti possono essere benissimo lavati e puliti.

2011 – redattore: BS

Condividi questo articolo