Giornata Ue del Consumatore, MDC lancia campagna “Ecolife, il Consumatore Sostenibile”

Il Movimento Difesa del Cittadino vuole dedicare la Giornata europea del consumatore all’ambiente, lanciando la campagna “Ecolife, il Consumatore Sostenibile”: dal 15 marzo al 14 giugno 2016, su Radio Latte e Miele. L’iniziativa, in collaborazione con Help Consumatori, nasce dal progetto europeo Ecolife cofinanziato nell’ambito del programma di finanziamento LIFE+ 2012 Informazione e Comunicazione della Commissione Europea e coordinato da Legambiente.

In particolare, il progetto Ecolife si propone di lanciare una campagna d’informazione e comunicazione sostenibile a lungo termine, volta a sensibilizzare la popolazione e a ridurre le emissioni di CO2 attraverso l’adozione di stili di vita nuovi, più rispettosi dell’ambiente ed economicamente sostenibili.

Partito l’1/10/2013 e con durata triennale, Ecolife è frutto delle idee e del lavoro di 5 soggetti (beneficiari) provenienti da mondi contigui quali l’ambiente, la consulenza tecnico scientifica, l’informazione e il supporto ai cittadini: Legambiente, AzzeroCO2, Deep Blue, ACLI – Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani e MDC – Movimento Difesa del Cittadino.

I nostri comportamenti quotidiani influenzano continuamente l’ambiente che ci circonda. L’auto che ci porta al lavoro, il computer con cui lavoriamo o navighiamo in rete, la cucina con cui prepariamo da mangiare, consumano risorse naturali scarse e preziosissime. Questi consumi sono inoltre associati all’emissione di sostanze inquinanti e alla produzione di rifiuti non sempre facili da smaltire.

Il cittadino può fare molto! Scopriamo insieme come! L’appuntamento è su Radio Latte e Miele, con la conduzione della giornalista Vicky Mangone, ogni martedì alle ore 10,00, 15 pillole di consigli dal 15 marzo  al 14 giugno 2015.

La campagna si avvarrà anche della collaborazione dell’agenzia di stampa sui consumi Help consumatori.

Per saperne di più sul progetto Ecolife visita il sito www.ecolifestyles.eu. Segui la campagna su Facebook e Twitter con l’hashatg #EcolifeIlconsumatoresostenibile.

Condividi questo articolo