Gli alimenti da preferire o da evitare per migliorare la propria salute sessuale

State pianificando una serata romantica? Allora forse avete provveduto ad acquistare dei cioccolatini e una bottiglia di vino, secondo quanto comunemente noto riguardo agli alimenti afrodisiaci. Questi due alimenti, a cui a parere di alcuni esperti deve essere aggiunta anche la carne, potrebbero garantirvi un effetto esattamente opposto a quanto desiderato, poiché possono contenere sostanze chimiche e stimolanti non favorevoli alla passione.

Secondo Brian Clement, co-direttore dell'Hippocrates Health Institute di West Palm Beach e co-autore, insieme alla moglie, del libro “7 Keys to Lifelong Sexual Vitality”, simili alimenti possono ostacolare l'attività sessuale, in quanto, dopo cena, l'organismo sarebbe impegnato a liberarsi dalle tossine introdotte attraverso di essi, invece di impiegare al massimo le proprie energie nell'attività sessuale.

L'esperto aggiunge inoltre che al momento sono in aumento i casi di uomini colpiti da problemi di infertilità o di impotenza già a partire dai 40 anni, nella stessa maniera in cui simili disagi colpivano per lo più soggetti dai 70 anni in su fino a pochi decenni fa. Brian Clement e la moglie attribuiscono simili disturbi a inquinamento, metalli pesanti, pesticidi, erbicidi, consumo di bibite gassate e di alimenti ricchi di tossine. Essi sono considerati in grado di indebolire l'organismo anche per quanto riguarda la sfera sessuale.

Come prendersi cura di se stessi anche da questo punto di vista, in maniera naturale e attraverso l'alimentazione? I due esperti suggeriscono di dimenticare tutto ciò che riguarda i cibi solitamente considerati afrodisiaci e di organizzare la propria alimentazione evitando alcuni alimenti di solito ampiamente consumati, oltre a ostriche e cioccolato.

Gli alimenti da evitare

1) Carni grasse: compreso bacon e salsicce, che contengono elevati livelli di grassi saturi e di colesterolo, che può accumularsi nelle arterie relative agli organi genitali sia maschili che femminili, provocando delle placche che potrebbero ostacolare sia l'erezione maschile che l'orgasmo femminile.

2) Latticini: formaggi e latticini, a parere degli esperti, presentano un elevato contenuto di grassi saturi e di colesterolo, che potrebbe provocare sulla nostra attività sessuale gli stessi effetti negativi causati dalle carni grasse.

3) Prodotti da forno industriali: il rischio è che questi prodotti contengano grassi idrogenati di difficile digestione da parte dell'organismo e potenzialmente dannosi anche dal punto di vista della salute sessuale.

4) Prodotti a base di soia: i due esperti sottolineano come i prodotti a base di soia possano causare problemi nella sfera sessuale sia agli uomini che alle donne, per via del loro contenuto di ormoni. Teniamo presente inoltre che la maggior parte della soia coltivata negli Stati Uniti è OGM, come emerso dai dati presi in esame di recente da parte dell'Environmental Working Group.

Gli alimenti da preferire

A parere dei due esperti statunitensi, gli alimenti da preferire per migliorare la propria salute sessuale sono gli stessi che possono garantire benefici sia per la circolazione che per l'attività cardiaca. Ad alimenti notoriamente salutari come spinaci, semi di zucca, fichi, noci, lamponi, more, noce moscata e carciofi, dovranno essere aggiunti:

1) Alimenti ricchi di omega3, cioè di acidi grassi essenziali che contribuiscono a migliorare le funzioni sessuali sia maschili che femminili, garantendo una migliore risposta erettile e un miglior afflusso di sangue ai genitali femminili. Gli omega3, oltre che nel pesce, sono contenuti nelle noci, nell'& lt;B>olio di lino e nei semi di lino, che ne rappresentano le maggiori fonti vegetali.

2) Carote: le carote sono conosciute come uno degli stimolanti naturali per la libido maschile. I benefici per l'organismo derivano soprattutto dal loro elevato contenuto di vitamina E.

3) Ortaggi a foglia verde, come la rucola, gli spinaci e le insalate, che contribuiscono a purificare il sangue e a dilatare i capillari nella maniera corretta, per garantire il necessario afflusso sanguigno durante l'attività sessuale.

4) Avocado:

5) Anguria: anche l'anguria contribuisce al buon funzionamento dell'apparato circolatorio e alla depurazione del sangue e dei vasi sanguigni, permettendo il corretto funzionamento della circolazione anche durante l'attività sessuale.

Marta Albè

Fonte: www.greenme.it

Condividi questo articolo