Il trilocale piace meno a Milano e a Roma

Quale casa comprano gli italiani quando compran casa? Se a livello nazionale la tipologia preferita è il classico trilocale (2 camere da letto più salone/soggiorno e servizi), fanno eccezione Roma e Milano dove il taglio più richiesto è il bilocale che raccoglie rispettivamente il 38,1% e il 47,1% delle richieste- com'è ovvio visto il costo a metro quadro che il mattone ha raggiunto nelle due metropoli.

La radiografia delle preferenze immobiliari degli italiani nel mese di gennaio 2006 arriva dall'Ufficio studi Tecnocasa, franchising specializzato che conta su una rete di migliaia di punti vendita distribuiti in tutto il territorio nazionale.

A parte la distinzione detta sopra, che contraddistingue Roma e Milano dagli altri centri urbani, l'indagine denota una dinamica della domanda molto variabile da città a città. Se ad Ancona e a Trieste sale la preferenza per i bilocali, ad Aosta segna una flessione. In linea generale, l'analisi dell'andamento delle richieste nel primo mese dell'anno ha segnalato un incremento di quelle rivolte a bilocali, trilocali e cinque locali dello 0.1%, una diminuzione dello 0.2% della domanda di quattro locali e dello 0.1% di monolocali.

L' analisi della disponibilità di spesa nelle grandi città evidenzia un incremento medio dello 0.6% della percentuale di quanti sarebbero disposti a spendere più di 249 mila €, per comprare un'abitazione, ma questo dato – precisa Tecnocasa – non è omogeneo sul territorio italiano. A Milano la percentuale resta stabile e si assiste ad una contrazione dello 0.2% della classe di spesa vicina, da 169 mila a 249 mila €. E' un segnale di forte stabilità di mercato.

Le città più in salute nel primo mese dell'anno, come incrementi della capacità di spesa immobiliare oltre i 249 mila €, sono Firenze (secondo mese consecutivo) e Verona (+1%), seguite da Bologna (+0.9%). Per quel che riguarda i valori assoluti, le famiglie più “ricche” si trovano a Roma (58.2%) e Firenze (51.7%), dove quindi oltre metà della popolazione è pronta a pagare un'abitazione più di 249 mila €. In fondo a questa speciale classifica troviamo Perugia (3.3%), Catanzaro e Potenza (3.6%). Fra le grandi città Cagliari (9.9% ), Palermo (11.1%) e Genova (11.9%) sono le realtà più “povere”.

Fonte: Mia Economia

Condividi questo articolo