In America le mamme full time meritano un salario da manager

Una mamma che dedica a tempo pieno il suo lavoro a casa e figli merita di essere pagata 134 mila dollari all'anno, una cifra simile a quella di un top manager, un direttore del marketing o un giudice secondo uno studio pubblicato dal sito Salary.com.

La madre che lavora fuori casa dovrebbe incassare 85 mila dollari extra all'anno, oltre il suo vero salario, per il contributo dato all'andamento della famiglia, ha stabilito la ricerca condotta ogni anno dal sito specializzato in calcoli delle retribuzioni.

Per raggiungere le due cifre, lo studio ha messo a confronto il potere salariale di dieci mestieri che una madre di fatto applica nella via quotidiana: cameriera, insegnante di asilo, cuoca, operatrice di computer, addetta di una lavanderia, portiera, autista, manager, supervisore di un locale, amministratore delegato e psicologa.

Salary.com, passano in media 44 ore alla settimana in ufficio, in negozio o in fabbrica e 49 ore sgobbando in casa, mentre la settimana lavorativa di una madre casalinga a tempo pieno è di 91,6 ore alla settimana.

Secondo i dati del censimento rientrano in questa seconda categoria 5,6 milioni di donne americane. Lavorano fuori casa 26 milioni di donne Usa con figli sotto i 18 anni.

Sia le une che le altre hanno indicato aSalary.com che si identificano soprattutto nel lavoro della cameriera: le donne impiegate fuori casa dedicano ai lavori domestici 7,2 ore alla settimana, contro le 22 ore abbondanti delle mamme full time.

Per il suo studio il sito web ha interpellato 400 donne americane. è arrivato a stilare una pagina online (www.mom.salary.com) su cui le mamme possono calcolare quanto dovrebbero essere pagate sulla base del numero dei figli, la casa e la città dove vivono e altri fattori. Il risultato è un foglio che assomiglia in tutto e per tutto a un cedolino dello stipendio e che può essere esibito a partner e figli per ricavarne quanto meno una forma di soddisfazione morale.

Fonte: Mia economia

Condividi questo articolo