Incentivi per l'installazione di impianti fotovoltaici

Si attivano così i nuovi incentivi finalizzati allo sviluppo di impianti di microgenerazione elettrica mediante conversione fotovoltaica, stabiliti nel decreto 28 luglio 2005 emesso dal Ministro delle Attività Produttive di concerto con il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio.

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas, con la delibera n. 188 (file in formato .pdf) del 14 settembre scorso, ha individuato nella società “Gestore della rete di trasmissione nazionale S.p.a.” (GRTN) il “soggetto attuatore” del nuovo programma di incentivazione in conto energia della produzione di elettricità fotovoltaica, stabilendo altresì le modalità e le condizioni di erogazione delle “tariffe incentivanti”, le modalità di presentazione delle domande e le necessarie verifiche.

I soggetti interessati dovranno inviare al GRTN le domande per l'ammissione agli incentivi secondo lo schema di domanda (file in formato .pdf) che è stato predisposto dall'Autorità tenendo conto dell'esigenza di garantire a tutti i soggetti interessati l'accesso alle incentivazioni secondo criteri di certezza, equità di trattamento e non discriminazione.

Il GRTN, previa verifica delle condizioni di ammissibilità, redige:

- l'elenco delle domande relative agli impianti di potenza nominale fino a 50 kW aventi diritto alla “tariffa incentivante”, ordinandole sulla base della data di ricevimento della domanda, fino al limite massimo di potenza nominale cumulata pari a 60 MW,

- la graduatoria delle domande relative agli impianti di potenza nominale superiore a 50 kW e inferiore a 1000 kW, ordinandole sulla base del valore della “tariffa incentivante” richiesta, dando priorità alle domande con più basso valore della tariffa incentivante richiesta, fino al limite massimo di potenza nominale cumulata pari a 40 MW.

Il GRTN eroga le “tariffe incentivanti” in conto energia per gli impianti aventi diritto, previa comunicazione della quantità mensile di energia elettrica prodotta, e ha anche il compito di effettuare verifiche sia all'atto della presentazione della domanda che durante la realizzazione e l'esercizio dell'impianto fotovoltaico, per garantire il rispetto delle condizioni previste dal decreto ministeriale 28 luglio 2005 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 5 agosto 2005).

La prima scadenza entro cui è possibile inoltrare al GRTN le domande di ammissione alle “tariffe incentivanti” è e, successivamente, ogni tre mesi. Le domande non potranno essere inoltrate prima delle ore 9 di lunedì 19 settembre 2005.

Fonte: Autorità per l'energia elettrica e il gas

Condividi questo articolo