International "Sustainable Housing in Europe" Meeting

TORINO, 25 MAGGIO 2005 – Sala della Chiesa del Redentore, P.za Livio Bianco, Mirafiori Nord, Torino la casa ecologica dalla sperimentazione alla prassi quotidiana parole chiave: l'edilizia cooperativa, i costi, i benefici collettivi, gli incentivi, la certificazione energetica, il raffrescamento delle città L'edilizia sostenibile è un settore in grande espansione che riceve sempre più agevolazioni ed incentivi da parte delle Amministrazioni Locali.

 

Il progetto SHE

Gli operatori dell'edilizia sociale, pur tra difficoltà anche di tipo normativo, sono i soggetti privilegiati per la realizzazione di alloggi che assicurino la qualità vera, fatta di confort, risparmio energetico e rispetto per l'ambiente.

Fra i progetti, italiani ed europei, che si occupano dell'argomento, spicca il progetto SHE, coordinato da Federabitazione Europe di Confcooperative, che ha l'obiettivo di ridurre la distanza tra quello che sappiamo deve essere fatto per avere case, città e una vita sostenibili e quello che di solito si fa.

Le peculiarità di questo progetto sono l'approccio molto concreto al tema, evitando scelte solamente ideologiche, ma anzi evidenziando i vantaggi pratici di questo approccio nell'abitare d i tutti i giorni.

Aspetto molto importante è quindi il costo, esaminato sia per l'eventuale maggiorazione iniziale, sia per i risparmi successivi, anche in relazione agli incentivi che il pubblico dovrebbe concedere a fronte di benefici collettivi.

Nell'ambito del progetto SHE: Sustainable Housing in Europe, sono previste alcune attività di divulgazione, fra le quali Federabitazione Europe ha organizzato in collaborazione con il CECODHAS ( e con il Patrocinio di Regione Piemonte, Comune di Torino, Atc, Arcat, Federabitazione Piemonte) questo importante convegno, che prevede la traduzione simultanea in italiano, francese ed inglese, ed ha l'obiettivo specifico di informare nel dettaglio delle particolarità del progetto.

Sottolineiamo anche gli interventi dei proff. Eduardo Maldonado, Università di Porto, e Matheos Santamouris, Università di Atene, su due temi di grande importanza ed attualità, rispettivamente l'applicazione della Certificazione Energetica e le soluzioni per consentire il raffrescamento naturale delle città.

Per informazioni ed iscrizioni www.she.coop ,

Arianna Braccioni, 06. 68000700 braccioni.a@confcooperative.it

Programma

& lt;TD width=”28%” colSpan=2> 

Sessione mattutina: Coordinatore Anna Pozzo ” Direttore tecnico Federcasa

Ore 9,00

Registrazione dei partecipanti

Ore 10,00

Saluti autorità

Mercedes Bresso – Presidente Regione Piemonte

Roberto Tricarico – Assessore alla Casa Comune di Torino

Angelo Grasso ” Presidente CECODHAS

Ore 10,30

Roberto Ballarotto

Federabitazione Europe Coordinatore SHE

Panorama generale sul progetto SHE

Ore 11,00

Eduardo Maldonado

Università di Porto

Partner SHE

L'attuazione della direttiva europea sulla certificazione energetica degli edifici e il progetto SHE

Ore 11,30

Philippe Outrequin

La Calade

Partner SHE

Aspetti sociali ed economici nel progetto SHE

Ore 12,00

Matheos Santamouris

Università di Atene

Partner SHE

Il raffrescamento delle città; problema emergente per il Sud Europa; ipotesi di lavoro

Ore 12,30

Dibattito

  

Ore 13,00

Buffet

  

Sessione Pomeridiana: Coordinatore Francesco Marinelli ” Istituto Nazionale di Bioarchitettura® Partner SHE

Ore 14,00

Michel Gibert

OPAC 38 – Grenoble

Il Progetto Pilota Francese:

i primi dati del monitoraggio

Ore 14,30

Palle Jørgensen

Hanns-Jörg Schrade Norbert Kaiser  

· Direttore coop.va Ringgården

· Herzog & partners München

· Kaiser Development, Düsseldorf < /P>

Il progetto pilota Danese

· Gli esiti del pubblico concorso

· La filosofia del progetto

· Il contenuto di sostenibilità

Ore 15,10

Josè Coimbra

NORBICETA – Porto

Il progetto pilota di NORBICETA a Porto

Ore 15,40

Michele Gambini Angelo Mingozzi

Ass.re Comune di Pesaro

Ricerca & Progetto

Il progetto Pilota del COPES a Pesaro

Ore 16,10

Pietro Stirpe

Progettista

Il progetto Pilota del CCI Casa a Teramo

Ore 16,40

& lt; SUP>

Luigi Fazari

ATC – Torino

I casi di studio Torinesi

Ore 17,00

Claudio Lovera

Federabitazione Piemonte

I casi di studio Torinesi

Ore 17,20

 & lt;SUP>

ARCAB

I casi di studio Torinesi

Ore 17,40

Dibattito

  

Ore 18,00

Conclusione

 

Condividi questo articolo