Istat: in Italia sono in aumento i casalinghi

I dati Istat aggiornati al 2015, appena pubblicati, parlano chiaro: su mezzo milione di coppie in età da lavoro e con figli, ducentomila vedono la madre mantenere la famiglia. Sono infatti 200 mila le famiglie, tra i 25 e i 64 anni, dove l’uomo è disoccupato. L’Istat incrocia la situazione lavorativa a quella familiare e dimostra che le coppie dove a mantenere la famiglia è la mamma sono in crescita (+4,2%) rispetto all’anno precedente (erano 192 mila nel 2014). Un fenomeno che in realtà si ripete ovunque. Tanto che sui social fioriscono gli hashtag e i post dedicati agli uomini casalinghi, tra cui la pagina facebook dell’Associazione Uomini Casalinghi.

Fonte: republica.it

Condividi questo articolo