Kalory Emergency: pubblicita' ingannevole

Non basta una bugia precisa a mascherare una scomoda verità. Quella misura esatta di “1002 kcal non assorbite” grazie all'assunzione di “2 ovalette” di Kalory Emergency 1000 prima di ogni pasto è scientificamente inconsistente.

Per di più, sparata su una pubblicità apparsa nella rivista Starbene e inserita nel foglietto illustrativo all'interno della confezione risulta inequivocabilmente un messaggio ingannevole. è anche pericoloso per la salute dei cittadini, perché li induce a credere che si possa perdere peso senza seguire un corretto regime alimentare ipocalorico abbinato a un'adeguata attività fisica.

Troppo facile allettare i consumatori con la promessa di bruciare le calorie in eccesso che un pasto luculliano dispensa doviziosamente. Immediata era partita la nostra segnalazione all'Autorità Garante della concorrenza e del mercato. Ora arriva finalmente la sentenza dell'Authority con tanto di pareri del ministero della Salute e dell'Inran (Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione): si tratta di pubblicità ingannevole.

Kalory Emergency è stata condannata a pagare una pesante sanzione pecuniaria, mentre l'operatore pubblicitario, la Società ESI SpA, dovrà pubblicare una rettifica sulla rivista Starbene.

Fonte: www.altroconsumo.it

Pubblicato da: fiore

Condividi questo articolo