La genetica sotto la lente del Cnr

Venti anni fa in Italia, precisamente al Cnr, sotto la guida di Renato Dulbecco, nasceva il Progetto Genoma. Da allora la genetica ha fatto passi da gigante ” dalla mappatura del Dna, nel 2000, allo studio sui geni umani, animali e vegetali – apportando miglioramenti significativi e accrescendo le nostre conoscenze. Per offrire una panoramica dei risultati raggiunti e degli studi in corso l'Ufficio Stampa del Cnr ha voluto dedicare un numero dell'Almanacco della Scienza a questo affascinante tema

La biodiversità molecolare incontra il codice a barre
Grazie al Dna-Barcode è possibile ottenere un nuovo tipo di catalogazione e definizione degli organismi viventi, per differenziare e caratterizzare specie viventi anche molto simili

Progressi nella lotta contro la misteriosa Cornelia de Lange
All'origine di questa rara e grave sindrome un difetto nella divisione cellulare che coinvolge la coesina. Ma l'anomalia molecolare è solo parziale ed è per questo che non si ha aborto e il feto giunge al termine della gravidanza

Vita e morte del cromosoma X
L'Igb ha scoperto perché le cellule sessuali femminili, pur avendo due X, non producono il doppio di Rna. Una conquista importante, dal momento che circa il 10% dei nostri geni subisce una sorte simile

EURExpress, una speranza per le malattie genetiche
Il progetto internazionale mira a determinare, come su un atlante geografico, tutte le cellule in cui un dato gene è espresso. Ad esempio, i geni che sovrintendono alla retina e all'orecchio potrebbero causare cecità e sordità

Lievito di birra: una possibile risposta contro i tumori
L'ingrediente usato per preparare pizze e focacce è il microrganismo più studiato, perché la sua struttura cellulare, simile a quella dell'uomo, consente di capire i meccanismi biologici del nostro organismo

Dalle piante transgeniche vaccini per Hiv, diabete e Tbc
In passato queste sostanze erano ricavate dall'uomo o dagli animali, ma c'era il rischio che fossero contaminate da virus. Ottenerle dalle cellule vegetali è più sicuro e meno costoso

Ogliastra: caccia al responsabile dell'alopecia
Nella stessa zona si conducono anche ricerche sull'obesità, il diabete, l'asma e l'osteoporosi. Il motivo della scelta? Le particolari caratteristiche genetiche della popolazione, dovute all'isolamento geografico e al basso tasso di immigrazione

Sicilia, terra di piante preistoriche
Nell'Isola l'Igv-Cnr ha scoperto alcuni esemplari di una pianta estinta nel lontano Quaternario, la Zelkova sicula. Ora, oltre a studiarne la struttura genetica, si sta lavorando alla sua conservazione e diffusione

L'Ipp per la salvaguardia dell'olmo
Il progetto in corso presso l'Istituto prevede un miglioramento genetico finalizzato a ottenere piante adatte a differenti usi e condizioni ambientali

Fonte: www.almanacco.rm.cnr.it/

Condividi questo articolo