L'AFFIDAMENTO NELLA SEPARAZIONE E CESSAZIONE DI CONVIVENZA LA PROSPETTIVA DEL PRIVATO SOCIALE

SEMINARI 2005 – 6 – 13 – 15 – 20 GIUGNO A CURA DI MONDO FORENSE e FE.N.BI. FEDERAZIONE NAZIONALE PER LA BIGENITORIALITA' La questione della bigenitorialità è il prosieguo naturale delle spinte sociali che condussero alla legge sul divorzio del 1970 e al nuovo diritto di famiglia del 1975, che parificò i coniugi all'interno del matrimonio.

La Comunità virtuale Mondo Forense e la Fe.N.Bi. – Federazione Nazionale per la Bigenitorialità ” hanno collaborato alla realizzazione del ciclo di seminari qui presentato.

La Fe.N.Bi. nasce nel 2003 come federazione di associazioni che sostengono l'indilazionabile necessità di provvedimenti legislativi che garantiscano il diritto dei figli a godere del pieno e costante apporto di affetto ed educazione da parte di entrambe le figure genitoriali, indipendentemente dal loro stato civile, così com'é sancito dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia di New York del 20 novembre 1989, ratificata dall'Italia con Legge n. 176/91.

La questione della bigenitorialità è il prosieguo naturale delle spinte sociali che condussero alla legge sul divorzio del 1970 e al nuovo diritto di famiglia del 1975, che parificò i coniugi all'interno del matrimonio.

La progressiva equiparazione di ruoli e compiti tra i generi, i nuovi equilibri all'interno della famiglia, la rinnovata sensibilità verso i diritti dei minori, nonché la necessità, sempre più sentita, di assimilare la nostra legislazione a quella degli altri paesi europei, impongono interventi legislativi che garantiscano, con l'affido ad entrambi i genitori, una linea di continuità per i figli nel godere di un completo apporto affettivo ed educativo, anche quando cessa la convivenza coniugale.

Attualmente, l'affidamento dei figli viene prevalentemente assegnato ad un solo genitore. L'istituto dell'affido congiunto ” introdotto dalla seconda modifica del diritto di famiglia nel 1987 – in Italia è attuato in percentuale bassissima. Tutto ciò comporta

che il diritto dei figli di godere realmente dell'apporto di entrambi i genitori sia subordinato alla eventuale benevolenza del genitore esercente la potestà esclusiva.

E' in atto da quattro anni l'iter parlamentare per l'approvazione del testo unificato p.d.l. 66 e abbinate, che introduce, in caso di separazione, l'affido a entrambi i genitori, modificando l'attuale art. 155 del Codice Civile. L'affido esclusivo dovrebbe essere limitato ai casi in cui, dalla frequentazione con uno dei due genitori, emerga un grave pregiudizio per la prole.

La Fe.N.Bi. collaborerà con le iniziative di tutti coloro che vorranno contribuire all'affermazione del principio giuridico-culturale della bigenitorialità.

I seminari tratteranno diversi punti tematici tra i quali:

·le contraddizioni del sistema

·le maglie larghe della giustizia

·il fallimento del sistema nella gestione del conflitto

·i figli contesi

·le denunce strumentali

·la psicopatologia della separazione

·le possibili soluzioni

·la mediazione familiare

I seminari, totalmente gratuiti, sono aperti a professionisti, studenti, operatori, genitori, familiari, e chiunque a vario titolo abbia interesse per l'argomento

I seminari si svolgeranno in ROMA, nell'aula seminari della Cassa Forense, in Via E.Q. Visconti, n. 8, 1° piano, dalle ore 14.00 alle ore 16.00, nei giorni di seguito elencati.

PROGRAMMA

& lt;P align=center>

Lunedì 6 giugno

IL PANORAMA ATTUALE: TRIBUNALE CIVILE, TRIBUNALE DEI MINORENNI E SERVIZI SOCIALI

Ferdinando Tota, Avvocato, DirettoreMondo Forense

Elvia Ficarra, Consigliere Fe.N.Bi.

Vincenzo Spavone, Consigliere Fe.N.Bi.ad interim

Lunedì 13 giugno

RICERCHE E MONITORAGGI DEI CENTRI DI ASSISTENZA:

STRAGI FAMILIARI

SCONFINAMENTI PENALI

SOTTRAZIONE DI MINORI

Giovanni Gramazio, Avvocato Foro di Roma

Fabio Nestola, Consigliere Fe.N.Bi.

& lt;B>

Mercoledì 15 giugno

PSICOPATOLOGIA DELLA SEPARAZIONE E SINDROME DI ALIENAZIONE GENITORIALE

Daniele Ferlito, Avvocato Foro di Roma

Mario Andrea Salluzzo, Psicologo ASL RM D

Lunedì 20 giugno

PROSPETTIVE FUTURE:

RIFORMA NORMATIVA

RIFORMA STRUTTURALE

PERCORSI ALTERNATIVI AL CONFLITTO GIUDIZIARIO

Maria Pia Sabatini, Avvocato, Vice Direttore

Mondo Forense

Elvia Ficarra, Consigliere Fe.N.Bi.

Fabio Nestola, Consigliere Fe.N.Bi.

Vincenzo Spavone, Consigliere Fe.N.Bi.ad interim

Condividi questo articolo