Le famiglie si restringono: nella Capitale il 43% ha un solo componente

A Roma oltre quattro famiglie su dieci sono formate da una sola persona. Se è vero che le famiglie tendono a restringersi su tutto il territorio nazionale, la Capitale non costituisce un'eccezione: qui risiedono oltre 1.300.000 famiglie anagrafiche, un numero in crescita, legato proprio alla riduzione del numero dei componenti.

Oggi il numero medio dei componenti di una famiglia a Roma è di poco superiore a 2 (2,12). Il 43,9% delle famiglie sono composte da una sola persona, le famiglie con due componenti sono il 23,5%, mentre quelle con tre componenti sono il 16,8%. Poche, invece, le famiglie numerose: quelle composte da più di 5 persone non superano l' 1% di tutte le famiglie residenti a Roma. Il 40% delle famiglie residenti a Roma sono famiglie con figli. Di queste, il 56,2% ha un solo figlio, il 37,1% due figli, mentre le famiglie con tre o più figli costituiscono solo il 6,8%. I dati emergono dal Dossier famiglia 2011, curato da Istat e dall' ufficio Statistica e censimento del Campidoglio e presentato durante la prima Conferenza con la famiglia, promossa dal Forum Associazioni Familiari. “Roma ” ha spiegato il sindaco della Capitale Gianni Alemanno ” vuole essere il laboratorio del quoziente familiare attraverso la riduzione delle imposte e delle tariffe. La famiglia è una risorsa, non deve essere un aggravio, per questo deve essere sostenuta. Dopo la manovra, il governo ora dovrà pensare allo sviluppo: noi vogliamo che la famiglia diventi protagonista di questa fase. Non possono esistere politiche sociali senza guardare al ruolo della famiglia”. è intervenuto poi l' assessore De Palo, che ha sottolineato la necessità di aiutare la famiglia con misure concrete. “A volte ” ha dichiarato De Palo ” si pensa che le famiglie con quattro o più figli siano una realtà ormai marginale. In effetti, oltre il 10% dei cittadini di Roma fa parte di un nucleo familiare di questo tipo: parliamo di più di 300 mila persone, gli abitanti di due grandi municipi. Anche i dati qualitativi elaborati dal Censis ” ha spiegato De Palo ” confermano che la famiglia rappresenta ora più che mai un valore per il 73,4% dei cittadini di Roma, soprattutto per i giovani. A loro, con questa conferenza, vogliamo dare una speranza”.

www.figliefamiglia.it

Condividi questo articolo