Lo schedario risparmia-tempo

 Lo sanno bene le donne che lavorano tutto il giorno fuori casa:  quando si tratta di conciliare gli impegni familiari con quelli professionali la buona organizzazione è fondamentale.  Avere tutto sotto mano quando serve, trovare con facilità documenti, indirizzi e bollette è assolutamente fondamentale per gestire al meglio la routine quotidiana e riuscire a ritagliarsi anche qualche momento di relax. 

Un metodo utilissimo è quello di preparare uno schedario in cui sistemare tutto in maniera ordinata. Un raccoglitore ad anelli, ad esempio, dove infilare fogli e cartellette trasparenti, dividendo ogni sezione con un cartoncino colorato. Riunite insieme tutti gli indirizzi di muratori, idraulici e artigiani che hanno eseguito lavori di ristrutturazione in casa vostra, allegando i preventivi, le fatture e eventualmente le garanzie: se mai dovreste avere di nuovo bisogno saprete a chi rivolgervi e soprattutto avrete già un’idea della spesa a cui andate incontro.
Un’altra sezione dovrà essere dedicata a scontrini, libretti d’istruzione, garanzie di elettrodomestici e apparecchiature tecnologiche in genere, e ancora all’auto, alle bollette e alle spese mediche di ogni componente della famiglia. Sappiate che le bollette di gas, luce, telefono e canone Rai vanno conservate in originale per legge per cinque anni.
Il bollo auto per tre anni dalla scadenza; le multe per cinque anni dalla data di emissione; dichiarazione dei redditi con allegati per quattro anni; 10 anni le ricevute della nettezza urbana. 

Un’idea in più potrebbe essere quella di dedicare una parte del vostro  schedario a consigli pratici su ricette o tecniche particolari di pulizia che vi sono state suggerite da un’amica o che avete letto su un giornale dal parrucchiere: in questo modo terrete traccia di tutto e alla prima occasione saprete far fruttare questi preziosi insegnamenti!
Oltre allo schedario potrete poi preparare un’agenda, da mettere a disposizione di tutta la famiglia, su cui, oltre ai numeri personali di amici e parenti, annoterete quelli di medici e ospedali, della banca, dell’assicurazione e di tutti i negozi in cui vi servite in zona: in questo modo non solo voi, ma anche vostro marito o i vostri figli sapranno sempre a chi rivolgersi se dovesse capitare loro di avere bisogno in vostra assenza.
Ultimo ma non meno importante, se avete una famiglia numerosa e tenere a mente compleanni e riccorenze varie è un vero dilemma, a inizio anno comprate un bel calendario da appendere in cucina o nello studio. Qui potrete annotare ogni data importante, compresi impegni di lavoro o scolastici e la stessa cosa potrammo fare gli altri membri della famiglia.
Un sistema comodissimo per non dimenticarsi mai di fare gli auguri, ma anche per essere al corrente degli impegni degli altri familiari e riuscire a gestire al meglio le vacanze e il tempo da passare insieme.

 

Condividi questo articolo