L'uomo a pulire la donna al master

Bonino lancia un reality-provocazione Un nuovo reality in cui l'uomo si occupa dei lavori domestici per un mese, mentre la moglie frequenta un master per diventare impenditrice o perfezionare una lingua. Questa è una delle provocazioni lanciate nel corso di Domenica In dal ministro per le politiche comunitarie, Emma Bonino, all'interno di Ti spengo e non ti compro, la campagna per rivalutare l'immagine della donna, prevista per i primi mesi del 2008.

“Le donne devono far sentire che contano: con il portafoglio chiuso per i prodotti che le presentano come cretine o in modo volgare, con il telecomando per gli spettacoli in cui viene svilita o deformata l'immagine femminile”, ha dischiarato la Bonino.

“Proponiamo una campagna di comunicazione per rivalutare l'immagine della donna- ha affermato il ministro- che possa offrire nelle fiction una manager o una scienziata, una sorta di Maresciallo Rocca al femminile destinato a fare sognare le nostre bambine e che facciano innamorare possibilmente i nostri ragazzini”.

Secondo Emma Bonino, infatti, gli italiani “amano i carabinieri anche per il Maresciallo Rocca, che ci ha insegnato a vedere il coraggio e la fatica di tutti i giorni. Per questo sarebbe interessante lanciare una Manager Rocca o una Scienziata Rocca“.

“Non solo -propone il ministro per le politiche comunitarie- una volta tanto invece della solita Isola dei Famosi, si potrebbe varare un reality in cui l'uomo si occupa dei lavori domestici per un mese, mentre la moglie frequenta un master per diventare imprenditrice o per perfezionare una lingua. Il Governo vara misure, promuove iniziative, ma è la tv che può fare molto per cambiare i comportamenti: sarebbe interessante chiedere alle donne se sono disponibili a cambiare canale o a spegnere al tv per un anno se appare sul piccolo schermo un modello di donna volgare e senza cervello, oppure se sono pronte a rinunciare al loro prodotto abituale perchè pubblicizzato da icone femminili svestite e, dunque, virtualmente ispirate all'idea di mercimonio”.

Fonte: www.tgcom.mediaset.it

Pubblicasto da: fiore

Condividi questo articolo