Mezzelune di segale al cavolo cappuccio con olio piccante

Preparazione: 40' Cottura: 40' Difficoltà: facile Vegetariano, senza latticini


Per 4 persone
200 g di farina, 50 g di farina di segale, 50 g di pecorino romano (facoltativo), 1 uovo, 3 patate piccole a pasta bianca, un quarto di cavolo cappuccio, 2 spicchi d'aglio, 2 foglie di alloro, 1 rametto di rosmarino, olio, olio al peperoncino, sale.

1 Ricavate un impasto sodo lavorando insieme la farina bianca e quella di segale, poco sale, l'uovo e un po' d'acqua. Copritelo e lasciatelo riposare per circa un'ora.
2 Riunite in una pentola il cavolo affettato sottilmente, le patate sbucciate a spicchi e le foglie di alloro, coprite appena le verdure con acqua e portate a bollore. A questo punto salate, mettete il coperchio e proseguite per 30 minuti circa o fino a quando il fondo di cottura sar&agr ave; ben asciutto.
3 Rosolate rapidamente l'aglio e il rosmarino tritati insieme in una padella con 2-3 cucchiai d'olio, aggiungete gli ortaggi cotti e saltateli a calore vivace per 5 minuti. Lasciate raffreddare, eliminate l'alloro e schiacciate il tutto con una forchetta.
4 Stendete sottilmente la pasta, dividetela in tondi del diametro di 10-12 cm; sistemate su ciascuno un po' di farcia e ripiegateli ottenendo le mezzelune.
5 Lessate la pasta in abbondante acqua salata per 5 minuti abbondanti, scolatela e conditela con l'olio al peperoncino ed eventualmente il pecorino ridotto in scaglie.

Fonte: mangiabio

Condividi questo articolo