Mutui in crescita in Italia

Continua a correre il mercato dei mutui in Italia. Nel terzo trimestre 2005, secondo i dati diffusi dall'Osservatorio Mutui di Banca per la Casa, la banca specializzata nei mutui casa del Gruppo UniCredit, i prestiti erogati sono aumentati dell'11,18% rispetto allo stesso periodo del 2004. I dati sono stati elaborati prendendo a riferimento i dati di Bankitalia.

Il valore raggiunto sfiora i 40.000 milioni di euro (39.164), contro i 35.225 milioni di euro del 2004 e cresce nello stesso periodo l'erogato della Lombardia che registra un aumento del 10,42% nei primi 9 mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2004. E se la regione alpina si trova al primo posto nella classifica dell'Italia Nord Occidentale per valore dell' erogato, con 9.165 milioni di euro, lo studio si concentra anche sui valori registrati in Sicilia, dove i prestiti erogati sono cresciuti nel terzo trimestre 2005 del 19,97% rispetto allo stesso periodo del 2004.

Lombardia. E' Milano, fra tutte le città lombarde, ad aver visto, nel terzo trimestre 2005, l'incremento maggiore di erogato: 4.615 milioni di euro (+11,9%) rispetto allo stesso periodo del 2004. Quanto alla classifica delle province, è Como al primo posto per aumento percentuale: più 23,7% (514 milioni di euro). Seguono Pavia e Lecco, rispettivamente con un aumento del 21,3% e del 17,2% per un ammontare di 418 e 248 milioni di euro di erogato). A breve distanza Mantova e Varese, con un più 14,1% (321 milioni) e 13,3% (715 milioni), distanziate dagli incrementi registrati a Sondrio (6,6% pari a 67 milioni di euro erogati) e Lecco (più 8,5%, con 161 milioni).
Di ugual misura la crescita registrata nelle due province tra le ultime classificate nella graduatoria: Brescia, con un più 2% (940 milioni di euro di erogato) e Bergamo con 2% (875 milioni di euro di erogato). Ultima Cremona, che ha visto una crescita di appena l'1,2% (253 milioni di euro di erogato). Unica provincia col segno ‘meno': Lodi, con un -3,7% (200 milioni di euro di erogato).

Sicilia. Come già ricordato, in Sicilia i mutui concessi dalle banche negli ultimi tre mesi del 2005 rispetto al 2004 hanno sfiorato il 20% in più. Dati confermati anche in rapporto ai crediti complessivi del sistema nell'Italia Insulare, che comprende anche la regione Sardegna. La Sicilia si colloca, infatti, al primo posto per valore dell'erogato, con 1.848 milioni di euro.
Nel periodo sotto esame, l'aumento maggiore è stato quello registrato nella città di Palermo, con 509 milioni di euro (+30,8%).
Quanto alla classifica per provincia, l'incremento più consistente è stato quello di Agrigento, con +34,7% (93 milioni di euro di erogato); segue a poca distanza l'aumento registrato a Caltanissetta, con +32,8% (68 milioni di euro di erogato). Al terzo e quarto posto Trapani e Catania, rispettivamente, con un +22,1% (147 milioni di euro di erogato) e +20% (498 milioni). Segue Siracusa, +17,5% (171 milioni di euro di erogato), Enna, +12,6% (28 milioni di euro di erogato) e Messina con +4,5% (200 milioni di euro di erogato) . Resta stabile l'emissione di prestiti a Ragusa, con un erogato pari a 135 milioni di euro.

I dati diffusi da Banca per la Casa su dati Bankitalia confermano, si legge nella nota, la “crescita del mercato ipotecario, seppur a tassi relativamente inferiori a quelli rilevati in passato“. “L'andamento è indicativo di una prospettiva di consolidamento della crescita della domanda di mutui in Italia”. Determinante è soprattutto la maggior domanda proveniente dai nuclei familiari in espansione e la crescente richiesta degli immigrati.

Fonte: Mia Economia

Condividi questo articolo